Aurora Boreale e Artico

Guidare in Lapponia

01 Luglio 2020

La Lapponia è una di quelle terre che infonde pace, serenità, ma soprattutto un forte senso di libertà come solo pochi altri luoghi sanno fare. Uno di quei luoghi da assaporare angolo dopo angolo, centimetro dopo centimetro. Un luogo dove lasciarsi trasportare dalle emozioni, dalla curiosità, dalla voglia di scoperta. Noleggiare un’auto è la scelta migliore per chi ha voglia di vivere un viaggio insolito, raggiungere luoghi nascosti e sentirsi parte della natura incontaminata che quassù regna sovrana. Ma attenzione, guidare in Lapponia non è una passeggiata, soprattutto in inverno. In inverno le strade sono perennemente innevate, spesso ghiacciate, e non è raro trovarsi in mezzo ad una bufera di neve improvvisa o trovare animali che vagano lungo la strada.

Con questa piccola guida voglio darvi tutte le informazioni che dovete sapere prima di partire! 

Scegliere la giusta tipologia di auto in base all’itinerario e alla stagione

Guidare in Lapponia cambia enormemente in base alla stagione in cui si decide di visitarla. Durante il periodo estivo le strade sono pulite, ben tenute e facilmente percorribili anche con auto piccole e normali. Durante il periodo invernale invece bisogna scegliere attentamente la tipologia di auto da noleggiare, tenendo conto dei chilometri da percorrere e delle zone che si desidera visitare. Il primo consiglio che voglio darvi è quello di non risparmiare assolutamente sull’auto e tantomeno sull’assicurazione. Noleggiate un’auto grande e stabile, non necessariamente 4x4, e stipulate l’assicurazione completa, che vi copra interamente qualsiasi cosa accada. In inverno inoltre potete richiedere all’agenzia di noleggio di farvi montare le gomme chiodate, gratuitamente.

Documenti necessari per guidare in Lapponia

La Lapponia è una regione molto vasta che comprende ben 4 stati (Norvegia, Svezia, Finlandia e Russia), perciò i documenti richiesti variano a seconda dello stato in cui ci si trova.

Per poter noleggiare l’auto è necessario essere in possesso di una carta di credito tradizionale, con i numeri in rilievo, dalla quale verrà trattenuta la caparra al momento del ritiro dell’auto.

Per guidare in Lapponia europea è sufficiente la patente di guida italiana, in corso di validità, e un documento di identità. Per guidare in Lapponia russa è invece necessaria la patente di guida internazionale secondo la convenzione di Ginevra del 1949 o di Vienna del 1968. Vi ricordo inoltre che per poter entrare in Russia è necessario il visto.

È inoltre possibile passare i confini tra Norvegia, Svezia e Finlandia senza alcun permesso particolare. Vi basterà comunicarlo anticipatamente all’agenzia di noleggio auto. È invece vietato oltrepassare il confine con la Russia con l’auto a noleggio.

Guidare in Lapponia europea: le regole principali

In tutta la Lapponia si guida a destra, proprio come in Italia, e si sorpassa a sinistra. È obbligatorio allacciare le cinture di sicurezza, sia davanti che dietro, e tenere accesi i fari durante tutto il giorno.

Limiti di velocità:

  • 50 o a volte 30 km/h nei centri abitati
  • 80 km/h su strade sterrate e in zone rurali
  • 90-110 km/h sulle autostrade

Tenete presente che durante il periodo invernale le velocità sopra riportate si abbassano a 80 km/h anche sulle autostrade e 30/40 km/h nei centri abitati.

I controlli della velocità sono frequenti e le multe verranno inviate direttamente alla compagnia di noleggio auto, la quale la scalerà dalla vostra carta di credito utilizzata per il noleggio.

In Lapponia finlandese e svedese le autostrade sono gratuite, mentre alcune strade della Lapponia norvegese sono a pagamento. Per rendere il pagamento più semplice possibile vi consiglio di registrare il veicolo, sia di proprietà sia se noleggiato, o la vostra carta di credito sul sito ufficiale delle autostrade norvegesi. EPC è il sito su cui registrare l’auto, mentre autopass è il sito per registrare la carta di credito.

Il limite legale di alcol nel sangue è dello 0,5 in Finlandia e dello 0,2 in Norvegia e Svezia.

Distributori di benzina

In Lapponia i distributori di benzina non sono molto frequenti, soprattutto più ci si sposta dalle città e più ci si dirige verso nord. Vi consiglio pertanto di partire sempre con il pieno e di non arrivare mai a meno di metà serbatoio di benzina.

Ogni volta che incontrate un distributore fermatevi a fare benzina in quanto il successivo potreste trovarlo dopo centinaia di chilometri. Restare a piedi in mezzo al nulla, al freddo e dove spesso il segnale telefonico è assente non è assolutamente bello, ve lo posso assicurare!

I distributori sono quasi tutti automatici e potete fare benzina da soli inserendo la vostra carta di credito. Per ottenere la ricevuta basterà reinserire la carta di credito una volta terminato il rifornimento.

Elisa Polini 

 

I social di Elisa: Blog - Facebook - Instagram - YouTube - Twitter

Newsletter

Odiamo lo spam tanto quanto te. Ti invieremo solamente alcune comunicazioni inerenti i nostri viaggi ed in nessun caso il tuo indirizzo sarà dato ai nostri partner.