Aurora Boreale e Artico Scandinavia 

Aurora Boreale 2018: dove vederla

15 Novembre 2017

Un viaggio nell’Artico a ‘caccia’ dell’Aurora Boreale è il sogno di molti, uno di quei viaggi da fare almeno una volta nella vita, una di quelle emozioni da portare nel cuore per sempre. L’Aurora Boreale è uno degli spettacoli più belli che la Natura ci offre.

Ogni giorno su internet o sui social si vedono foto che ritraggono la Fata Verde in tutto il suo splendore, video che ne immortalano il movimento reale, time lapse e chi più ne ha più ne metta. Ma cos’è realmente l’Aurora Boreale, dove possiamo osservarla e, soprattutto, quando è visibile? Vi spieghiamo tutto in questo articolo!

Cos’è l’Aurora Boreale?

L’aurora boreale è un fenomeno naturale generato dall’interazione tra il vento solare carico di protoni ed elettroni e la ionosfera terreste. Quando il vento solare collide con il campo magnetico terreste, incanala le particelle cariche di energia verso i poli dando così vita all’Aurora Australe al polo sud e all’Aurora Boreale al polo nord.

L’Aurora Boreale può assumere diverse colorazioni a seconda della composizione del gas atmosferico, dell’energia posseduta dalle particelle del vento solare e dell’altitudine alla quale avviene l’interazione, solitamente dai 100 km in su. Il colore più comune è il verde ma, se l’attività è abbastanza intensa, la parte bassa dell’Aurora Boreale può colorarsi di rosa, a volte si riescono ad intravedere il blu e il viola, mentre il colore più raro da avvistare è il rosso.

Quando è possibile ammirare l’Aurora Boreale?

In realtà l’Aurora Boreale c’è tutto l’anno, ma per poterla ammirare è necessario avere molte ore di buio, un cielo sereno e poco inquinamento luminoso. Il periodo migliore per poterla osservare inizia quindi dall’autunno, circa metà Settembre, fino ad inizio primavera, inizio Aprile.

Dove è possibile ammirare l’Aurora Boreale?

L’Aurora Boreale è visibile nelle zone situate attorno e oltre il Circolo Polare Artico e sono: Islanda, la zona della Lapponia formata dal Nord della Norvegia, della Finlandia, della Svezia e della Russia, Groenlandia, Canada, Alaska e Siberia.

I viaggi di Blueberry Travel sono studiati appositamente per permettervi di vivere la magia dell’Aurora Boreale in maniera autentica, nei luoghi e nei periodi migliori. Per il 2018 i viaggi in programma sono davvero tanti e avrete solamente l’imbarazzo della scelta.

La Lapponia finlandese è perfetta per chi vuole vivere un’esperienza immersi nel silenzio più totale dei paesaggi innevati ed incantati e, perché no, per incontrare Babbo Natale!  Chi vuole dedicarsi a fiordi e villaggi di pescatori e desidera mangiare del buon pesce le Isole Lofoten sono l’ideale. L’Islanda è perfetta per chi è in cerca di avventura e relax allo stesso tempo, mentre la Lapponia norvegese è perfetta per chi vuole dedicarsi alle città e ai musei senza rinunciare alla possibilità di ammirare l’Aurora Boreale di notte. I più temerari e avventurieri possono optare invece per le Isole Svalbard.

Elisa Polini

 

I social di Elisa:

Blog - Facebook - Instagram - YouTube - Twitter

* foto di Elisa Polini

Potrebbe interessarti

Speciale Pasqua 2018 in Islanda - voli diretti da Roma
4 notti
Islanda
Speciale Pasqua 2018 in Islanda - voli diretti da Roma

Un'occasione da non perdere per scoprire la spettacolare Islanda. Dal 29 marzo al 2 aprile con voli speciali diretti da Fiumicino.

Da 1430 € scopri di più
Speciale Primavera in Islanda 27 aprile - 1 maggio da Torino
4 notti
Islanda
Speciale Primavera in Islanda 27 aprile - 1 maggio da Torino

Partenza speciale con voli diretti da Torino ed escursioni con guida locale parlante italiano 27 aprile - 1 maggio 2018

Da 1440 € scopri di più

ultimi articoli

Guidare in Islanda
Aurora Boreale e Artico
11 Ottobre 2017
Guidare in Islanda

Tutto quello che c'è da sapere per guidare in Islanda è spiegato in questo articolo!

Cosa vedere a Reykjavik in un giorno
Aurora Boreale e Artico
27 Settembre 2017
Cosa vedere a Reykjavik in un giorno

Cosa si può vedere a Reykjavik in un giorno? Ce lo spiega Elisa in questo articolo scritto per ...