Berry News 

5 errori da evitare quando si compra un volo online

03 Luglio 2019

Siete al settimo cielo: vi hanno finalmente accordato le ferie dopo tanto tempo ed ora avete la straordinaria possibilità di scegliere un’esperienza di viaggio per evadere. Il prossimo passo è organizzare!

Ecco 5 errori da evitare. Sembreranno consigli scontati ma possono fare la differenza tra un viaggio epico e un viaggio da incubo.

Che il vostro viaggio sia organizzato “fai da te” oppure che abbiate scelto di acquistare da soli i voli ma i servizi a terra da un operatore (per esempio Blueberry Travel), fa davvero poca differenza. Capita infatti spesso anche a noi di far gestire i voli direttamente ai nostri viaggiatori, tuttavia è bene prestare attenzione ad alcune, semplici, regole.

1. I prezzi dei voli cambiano

Le tariffe aeree non restano sempre uguali. Fattori come i giorni che mancano alla partenza, l’andamento delle vendite o la previsione di riempimento del volo da parte della compagnia aerea, possono sensibilmente modificare il prezzo, anche a distanza di poche ore. Gli acquisti online, inoltre, non prevedono la possibilità di bloccare la tariffa per qualche giorno senza effettuare l’acquisto, per cui state attenti e controllate con costanza i voli.

2. Motori di comparazione voli

L’utente poco esperto canta vittoria quando trova tariffe aeree straordinariamente vantaggiose. Questo perché i motori di comparazione voli restituiscono la tariffa in assoluto più bassa a prescindere dal numero di scali, dalle ore di sosta tra un volo e l’altro e dalla presenza o meno del bagaglio. Capita quindi che, dopo un attento controllo, si verifichi che il volo vantaggioso preveda 2 o più scali con 8-10 ore tra un volo e l’altro. Prima di gridare al miracolo, quindi, leggete sempre attentamente gli orari dei voli.

3. Compagnia aerea

Avete appurato che il prezzo è vantaggioso? Gli orari dei voli vanno bene? Perfetto, ora il consiglio più prezioso: comprate direttamente sul sito della compagnia aerea! Infatti molti siti che propongono la vendita di voli, aggiungono delle fee di gestione importanti. Se fate tutto da soli, è perché siete un po’ esperti e volete risparmiare. Che risparmio è non pagare i diritti ad un’agenzia ma pagarli invece (più alti) ad un motore di ricerca? Inoltre in caso di necessità e’ sempre bene interfacciarsi direttamente con il servizio clienti della compagnia aerea.

4. Controllate la tipologia della tariffa

Controllate le regole tariffarie del biglietto che state acquistando. Tariffe molto vantaggiose ed in offerta solitamente non prevedono alcun rimborso. Tariffe più flessibili invece possono offrire un rimborso parziale in caso di cancellazione o spostamento del viaggio ad altre date.

5. Controllate il bagaglio

Ormai anche le compagnie di linea, ed anche sul lungo raggio, propongono nella tariffa base (la più economica) solamente il bagaglio a mano, e per quello da stiva viene richiesto il pagamento di cifre suppletive. Se state facendo un lungo viaggio, probabilmente avrete necessità del bagaglio da stiva, quindi controllate sempre anche questo dettaglio.

 

E in caso di cancellazione del volo?
La compagnia aerea deve avvertirvi e proporvi una riprotezione, ovvero una proposta alternativa anche con altre compagnie aeree, per raggiungere la destinazione da voi scelta. In alternativa, se non accettate la riprotezione, la compagnia aerea vi offrirà il rimborso.

 

 

Ora che sapete proprio tutto, buona ricerca!


Roberta Manis

ultimi articoli

I colori nell'estate del Nord
Berry News
05 Agosto 2019
I colori nell'estate del Nord

Un'estate alternativa in una meta affascinante: la Finlandia. Tutti i colori che ha da offrire sono ...

Quali documenti chiedere ad un Tour Operator
Berry News
07 Agosto 2019
Quali documenti chiedere ad un Tour Operator

Avete risparmiato una vita per realizzare il vostro sogno, oppure siete viaggiatori consumati e ...