GiappoTour

5 location con statue otaku

25 Novembre 2020

Il Giappone è peculiare sotto molti punti di vista, alcuni positivi e altri negativi. Una caratteristica che sicuramente ricade nella sezione “Good” è l'importanza che danno all'arte, a tutte le forme d'arte, in specifico ai fumetti, i manga.
Perché sì, anche se qui in Italia, tendiamo generalmente a trattarli come giornaletti per bambini, in realtà hanno profondità e spessore adatti anche ad un adulto e rientrano a perfezione in una forma di espressione che va valorizzata.

Oltre al cartaceo ci sono altri modi in cui i personaggi prendono vita: attraverso le statue sparse per tutto il Paese.
Andate avanti a leggere per scoprire tutti posti più cool in cui è possibile trovarle! 

1. Gundam

Nato nel 1979 per Sunrise è diventato presto un cult. Un must per diverse generazioni, non solo quella che per prima ne ha visto la messa in onda.
E infatti per tutto il Giappone sono sparse diverse statue, probabilmente le più famose anche oltreoceano.
Per citarne alcune abbiamo: il Gundam Unicorn a Odaiba, Tōkyō. Eretto in sostituzione dell'RX-78, è in scala 1:1 ciò vuol dire alto 19,7 metri.
Il nuovissimo Gundam che hanno quasi completato a Yokohama, poco fuori Tōkyō, che addirittura si muove.
Il primo in assoluto è stato quello nel quartiere della Sunrise, appunto, ovvero Kami-igusa, sempre a Tōkyō, alto ben 3 metri.
La quest divertente può essere cercare tutti quelli sparsi per il Giappone, e non solo a Tōkyō, per esempio ne troverai uno anche a Osaka.

2. Attack on titan

Nel Kyūshū, prefettura di Oita, c'è una diga. La sua costruzione è cominciata nel 1983 e inaugurata nel 2012. Alta ben 94 metri, larga 370... E perché ci interessa?
Perché quest'anno, esattamente il 9 di Novembre, la città di Hita ha fatto posizionare davanti ad essa tre statue di bronzo: Eren, Mikasa e Armin.
Ebbene sì, i protagonisti di Attack on titan hanno una loro rappresentazione non lontani da Fukuoka. Una buona occasione per visitare la zona, no?

3. Holly e Benji

Ami il calcio? Oppure non ne vai pazzo ma non ti sei perso una partita di “Holly e Benji”? Bè allora questa è la statua che fa per te, anzi, le statue che fanno per te.
Nel quartiere di Katsushika, Tōkyō, in specifico i dintorni della stazione di Yotsugi sono disseminati di statue di personaggi dell'opera di Takahashi Yoichi, nato e cresciuto in quella zona. Troviamo Hyuga, Tsubasa, Ishizaki, Sanae, insomma tutti coloro che hanno catturato la nostra attenzione. La parte divertente è anche girare per il quartiere cercando di vedere quante se ne riesce a trovare, ovviamente senza mappa dettagliata (che, com'è naturale, viene fornita all'uscita della stazione).

4. Lamù

Takashi Rumiko, nel 1978, creava un'aliena bellissima e birichina, con un costume tigrato. Lamù è stata e rimane tutt'ora un personaggio che affascina. Lei insieme ad Astro boy, Rocky Joe, Masai e Maisha di Galaxy express 999, ti aspettano all'Oizumi anime gate del quartiere di Nerima a Tōkyō. Una vera e propria sfilata di capolavori.
Inaugurato nel 2015 è proprio accanto all'Oizumi gakuen. Quando arriverai a Tōkyō è una tappa in cui fare una bella passeggiata.

5. Gojira

Conosciuto ovunque come Godzilla, il mostro radioattivo che più di una volta ha distrutto la capitale del Giappone ora è lì, eretto sopra Shinjuku e sembra quasi proteggere le città. Sputa fuoco, si illumina e attira tutti gli sguardi verso il cielo, perché le sue fauci spuntano dal tetto di un famoso Toho cinema nella zona di Kabuki-cho. Nei dintorni, un po' nascosto ma non meno interessante, c'è un King Kong appeso a un edificio. Chissà se un giorno non si scontreranno proprio tra quelle strade. Vorresti esserci per assistere?

Quale di queste mete è quella che più vorresti visitare?
Speriamo ti sia venuta voglia di partire subito, come è venuta a noi. Siamo stati lontani a sufficienza.
Nella speranza di ripartire presto, ti consigliamo di cominciare a scegliere il Giappotour che fa per te.

 

Monica Fumagalli

I social di Monica:

Instagram - Facebook - Blog

 

---

Per visitare il Giappone ti consiglio i nostri GiappoTour: viaggi di piccoli gruppi accompagnati in italiano. Trovi le partenze qui

Se invece vuoi un viaggio su misura, scrivici a info@blueberrytravel.it 

Newsletter

Odiamo lo spam tanto quanto te. Ti invieremo solamente alcune comunicazioni inerenti i nostri viaggi ed in nessun caso il tuo indirizzo sarà dato ai nostri partner.