Viaggiare da casa: consiglio del 30 marzo 2020

Titolo: Lost in translation

Regia: Sofia Coppola

Trama: Bob e Charlotte, due vite completamente diverse sotto ogni punto di vista, un giorno si incontrano in una città aliena per entrambi: Tokyo. Arrivati per motivi differenti, le emozioni che provano sono le stesse dalla solitudine all'estraneità. Esclusi da quel mondo colorato stringono un'amicizia particolare, che supera qualsiasi confine.

Perché ci piace: le atmosfere sono affascinanti, misteriose e quasi ossessionanti. Vieni trascinato in questo mondo strano ma allo stesso tempo ne vieni respinto, ma non puoi fare a meno di andare avanti a guardare, di voler partire. Empatizzi con i protagonisti ma allo stesso tempo vorresti essere lì e cercare di decifrare quella città che sembra avere porte chiuse in mezzo alla gente e proprio per questo non puoi fare a meno di desiderarla.

gallery

Newsletter

Odiamo lo spam tanto quanto te. Ti invieremo solamente alcune comunicazioni inerenti i nostri viaggi ed in nessun caso il tuo indirizzo sarà dato ai nostri partner.