Il modo migliore per visitare l’Islanda è percorrerla senza fretta per assaporarne la sua natura estrema e primordiale. Questo tour di gruppo rappresenta un’occasione unica per scoprire anche i ventosi e desolati paesaggi degli altopiani interni che vi faranno seriamente dubitare di trovarvi sul pianeta Terra!

 

HIGHLIGHTS

  • altipiani centrali e pista di Kjölur
  • escursione whale watching a Húsavík
  • laguna glaciale di Jökulsárlón
  • terme naturali di Mývatn

ITINERARIO

Giorno 1: Reykjavík

Arrivo individuale a Reykjavik e sistemazione in albergo. Resto della giornata a disposizione e pernottamento.

Giorno 2: Reykjavík/Penisola di Reykjanes/Þingvellir (km 140)

Breve giro panoramico di Reykjavík e partenza per l’area geotermica del lago Kleifarvatn, ricca di sorgenti termali e pozze di fango bollente. Proseguimento per la regione del Þingvallavatn. Visita al Parco Nazionale di Þingvellir, di estremo interesse naturalistico, storico e geologico. Pernottamento nell’area di Hveragerði.

Giorno 3: Gullfoss/Geysir/Kjölur/Akureyri (km 360)

Visita alla “cascata d’oro” di Gullfoss e alle sorgenti calde di Geysir. Successivamente si attraversano gli altipiani interni lungo la pista Kjölur immersa tra brughiere, lande desertiche, fiumi glaciali e colate laviche. Sosta nell’area geotermica di Hveravellir. Arrivo ad Akureyri in serata. Pernottamento.

Giorno 4: Akureyri /Mývatn/Akureyri (km190)

Intera giornata dedicata alla visita dell’area del Lago Mývatn, paradiso naturalistico dalle fantastiche formazioni vulcaniche. Visita degli pseudo crateri di Skútustaðagígar, delle bizzarre formazioni laviche di Dimmuborgir e della pittoresca zona di Námaskarð/ Hverarönd con le sue sorgenti bollenti. Rientro ad Akureyri per il pernottamento.

Giorno 5: Húsavík/Tjörnes/Dettifoss (km 185)

Mattina dedicata a un’emozionante escursione per l’avvistamento delle balene nell’area di Húsavík. Proseguimento per il Parco Nazionale di Jökulsárgljúfur dove si trova il canyon Ásbyrgi, dalla singolare forma a ferro di cavallo. Visita di Dettifoss, la cascata più potente d’Europa. Pernottamento nell’area di Mývatn.

Giorno 6: Mývatn/Möðrudalur/Islanda Orientale (km 160)

Visita alle terme naturali di Mývatn (bagno incluso). Partenza verso gli altopiani interni di Möðrudalsöræfi, immersi un’area naturalistica sub-artica di grande bellezza. Visita all’antica fattoria di Sænautasel. Arrivo a Egilsstaðir in serata. Pernottamento.

Giorno 7: Djúpivogur/Jökulsárlón/Skaftafell (km 315)

L’itinerario prosegue lungo gli splendidi fiordi orientali con la visita del suggestivo villaggio di pescatori di Djúpivogur. Proseguimento per l’immenso ghiacciaio del Vatnajökull e visita della laguna glaciale di Jökulsárlón. Prosecuzione per il Parco Nazionale di Skaftafell. Pernottamento nell’area di Kirkjubæjarklaustur.

Giorno 8: Eldhraun/Landmannalaugar/Hekla (km 170)

La giornata inizia con l’attraversamento del campo lavico di Eldhraun creato nel 1783 dall’eruzione del vulcano Laki. Proseguimento lungo la pista interna che attraversa la riserva  naturale di Fjallabak sino ad arrivare a Landmannalaugar incantevole zona tra laghetti di montagna e fonti termali. Pernottamento nell’area del vulcano Hekla, il più famoso d’Islanda.

Giorno 9: Costa sud/Seljalandsfoss/Reykjavík (km 310)

Mattina dedicata alla scoperta della costa meridionale con vaste spiagge di sabbia lavica, imponenti scogliere e i paesaggi lunari che circondano i ghiacciai Eyjafjallajökull e Mýrdalsjökull. Visita delle maestose cascate di Skogar e Seljalandsfoss prima di raggiungere Reykjavík in serata. Pernottamento.

Giorno 10: Reykjavík

Prima colazione.

Prezzi per persona (voli esclusi)

  • € 2.845 in camera doppia
  • € 3.720 in camera singola
  • € 2.135 bambini 6/11 anni in 3° letto

Adulto in 3° letto: non disponibile.

Segnaliamo che le camere negli alberghi islandesi hanno dimensioni ridotte, così la sistemazione in tripla potrebbe limitare notevolmente lo spazio a disposizione e risultare piuttosto scomoda; il terzo letto per i bambini è di norma una brandina pieghevole o un divano-letto.

Partenze garantite nel 2017

  • 17 giugno
  • 24 giugno
  • 1 luglio
  • 8 luglio
  • 22 luglio
  • 29 luglio
  • 5 agosto
  • 7 agosto
  • 12 agosto
  • 19 agosto

Massimo 32 partecipanti per ciascuna partenza

La quota comprende

  • Tour in pullman fuoristrada di 8 giorni con guida parlante italiano con partenza e arrivo a Reykjavik
  • 2 pernottamenti a Reykjavik in hotel 4 stelle, camera standard con servizi, inclusa prima colazione
  • 7 pernottamenti durante il tour in hotel di classe turistica, camera standard con servizi, inclusa prima colazione 
  • 5 cene durante il tour (cene non incluse durante il soggiorno a Reykjavik ed Akureyri)
  • Ingresso e piccola merenda a Sænautasel
  • 1 pranzo di due portate il giorno 3
  • 1 lunch-box il giorno 8
  • Tour per l’avvistamento delle balene da Húsavík
  • Ingresso alle terme naturali di Myvatn
  • Entrata al Eyjafjallajokull Visitors Centre

La quota NON comprende

  • costi fissi di prenotazione/assicurazione € 35 a persona
  • voli da/per l'Italia
  • trasferimenti da/per l’aeroporto
  • pasti non menzionati, bevande, escursioni facoltative, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

scrivici e parti