Quanti di voi, studiando un pò il Giappone, si sono trovati a leggere "Tokyo, la guida Nerd" scritta da Alessandro, noto come Dottor Manhattan? Il suo blog, l'Antro Atomico, è infatti punto di riferimento per amanti di fumetti, videogiochi, telefilm e cultura nerd/otaku.

In sua compagnia e capitanati da Tommaso Dondake visiteremo il Giappone nel periodo più bello che dell’anno, quello della fioritura dei ciliegi. Accanto a cultura, templi, tradizioni e paesaggi mozzafiato la presenza del Doc caratterizza programma e viaggio come un vero e proprio must per tutti gli appassionati. Cosa state aspettando? I posti sono limitatissimi, ed il viaggio è decisamente meraviglioso.

HIGHLIGHTS

  • scopri il Giappone durante la fioritura dei ciliegi
  • esplora il lato Nerd di Tokyo in compagnia di Alessandro e Tommaso
  • ammira i templi di Kyoto e le atmosfere ZEN di Nara
  • vivi la modernità della capitale del Giappone

Doc. Manhattan ha voluto riportare i suoi commenti nel programma... li trovare in corsivo :-)

Giorno 1 – 14 marzo 2017

Partenza da Roma – Viaggio in aereo.

Giorno 2 – 15 marzo 2017

Arrivo nel pomeriggio all’aeroporto del Kansai.

Trasferimento a Kyoto e sistemazione in hotel. Serata libera, il che significa prima gara di bevuta di the verde e sfida all'ultima ciotola di miso ramen.

Giorno 3 – 16 marzo 2017

Visita di alcuni tra i più famosi ed iconici templi di Kyoto. Si inizia con l’area nord della città con il Kinkakuji, il padiglione d’oro. Successivamente visiteremo il tempio Ryoanji con il suo famoso giardino zen e il bellissimo parco. Nel pomeriggio ci sposteremo verso la zona ovest della città e ci addentreremo nell’intricata foresta di bambu di Arashiyama, per sentirsi tutti un po' Goemon Ishikawa XIII. Serata libera, con sfidino fino a tarda sera in qualche sala giochi e karaoke underground.

Giorno 4 – 17 marzo 2017

Seconda giornata alla scoperta della tradizione di Kyoto. La mattina, dopo una tappa al Museo del Manga, visiteremo i templi Sanjusangendo (famoso per le sue mille statue della Dea Kannon) e il complesso del tempio Kiyomizudera. Nel pomeriggio una splendida passeggiata per le storiche vie di Higashiyama ci porterà infine nel quartiere di Gion, famoso per le sue case delle geisha. Non fate troppo gli allupati, c'ho il diritto di rifilare coppini. Serata libera, e qui minimo ci scappa un super okonomiyake o una scofanata di sashimi.

Giorno 5 – 18 marzo 2017

Giornata ricca di storia e suggestioni. Si comincia con lo stupendo Santuario Fushimi-Inari ed i suoi lunghi camminamenti incorniciati da migliaia di Torii (portali sacri). E qui tutti a consumare la batteria del telefonino con dodici trilioni di foto e selfie. Verso l’ora di pranzo ci sposteremo in treno a Nara, l’antica capitale, per poter ammirare il maestoso Buddha gigante all’interno dell’ancor più imponente tempio Todai-ji (e farsi avvicinare dai cervi tradizionali molesti). Rientro a Kyoto e serata libera. 

Per chi vuole, in alternativa alla gita a Nara, si possono visitare gli Universal Studios Osaka, con varie attrazioni nerd.

Giorno 6 – 19 marzo 2017

Trasferimento ad Osaka e visita all’Umeda Sky Building, da cui si può godere di una bellissima visita sulla città. Nel primo pomeriggio ci sposteremo nella centralissima Dotonbori, la via principale della città ed in seguito a Den Den Town, la Akihabara di Osaka (che, alleluja, è stata saccheggiata negli anni molto meno di Akihabara). Rientro a Kyoto.

Giorno 7 – 20 marzo 2017

Trasferimento a Tokyo con treno proiettile Shinkansen. Sistemazione in Hotel. Visita al quartiere di Ikebukuro... che è pieno di nerd-attrazioni come Sunshine City, J-World, il Pokémon Store, l'Evangelion Store, un negozio molto grande di Hello Kitty, etc. Serata Libera (e si va a far bisboccia a Shibuya o Shinjuku, dai).

Giorno 8 – 21 marzo 2017

Visita al quartiere di Ueno e al suo famoso parco, spettacolare durante la fioritura dei ciliegi. Passeggiando attraverso il mercato di Ameyokocho raggiungeremo il quartiere di Akihabara, la città elettrica famosa in tutto il mondo per l’enorme quantità di negozi di tecnologia e soprattutto per i numerosi shop di manga, anime e di tutto ciò che gira intorno al colorato mondo pop giapponese. Qui, inutile dirlo, mi oriento più che a Rende (CS). Voi dite, io vi indirizzo, checioè giro di fanta sgasata in un maid cafè e poi qualcosa di serio da mangiare., uh, conosco uno che c'ha scritto mezzo libro su Akihabara. Serata Libera,

Giorno 9 – 22 marzo 2017

Visita alllo splendido giardino di Shinjuku Gyoen (quello de Il Giardino delle Parole). Visita al grande centro commerciale Nakano Broadway, dove scattano gli acquisti seri di cel, pupazzame etc. Nel pomeriggio raggiungeremo la famosissima Baia di Tokyo, dalla quale potremo ammirare lo splendido skyline della metropoli e vedere dal vivo il Gundam gigante (IL pellegrinaggio). Serata Libera – Se le date lo permettono, nelle serate a Tokyo non sarebbe male andare a vedere, per chi gli va, un incontro di puroresu, il wrestling giapponese. Vediamo a quanti interessa e ne parliamo.

Giorno 10 – 23 marzo 2017

Visita al Suginami Anime Museum. Nel pomeriggio raggiungeremo il quartiere di Shinjuku, moderno, caotico e stravagante. Lo percorreremo in lungo e in largo, passando dai grandi palazzi costellati di neon alle strette stradine piene di microscopici bar e ristoranti. Inoltre ammireremo la città dall’alto dell’osservatorio in cima al palazzo del governo di Tokyo (Tocho). Serata libera. E qui si va di Golden Gai e microbar con i videogiochi vintage e la gente strana.

Giorno 11 – 24 marzo 2017

Mattina ricca di suggestioni con la visita del quartiere di Asakusa e del tempio Senso-ji. Nel pomeriggio raggiungeremo Harajuku, epicentro della moda giovane e di tendenza (non solo. Sorgono lì l'enorme negozio di giocattoli Kiddyland e lo store ufficiale Hot Toys!), passeggeremo lungo Omotesando, la via della moda e del lusso continuando poi, attraverso il parco Yoyogi e il complesso del santuario Meiji-Jingu, verso Shibuya, frizzante quartiere giovane ed eclettico (con un negozio Mandarake bellissimo e altri posti da vedere assolutamente). Di fronte alla stazione dei treni ci fermeremo ad ammirare la famosa statua del cane Hachiko (autocit: Sai chi ti saluta un casino? Hachiko”). Serata libera (a Shibuya di locali sfiziosi ce ne sono fantastilioni).

Giorno 12 – 25 marzo 2017

Giornata dedicata a Yokohama, con il museo del ramen, la Chinatown e altre attrazioni della città. Museo del Ramen. Cioè, va aggiunto altro?

Giorno 13 – 26 marzo 2017

Ogni momento del viaggio è libero ed ognuno può andare dove preferisce, ma abbiamo tenuto questa giornata a disposizione dei partecipanti e senza programma in modo da dare occasione a tutti di tornare nei posti preferiti oppure di andare a vedere qualcosa di nuovo. O comprare un'altra valigia, se la roba non ci sta in quella che vi siete portati. In serata trasferimento in aeroporto (non compreso nel prezzo) per prendere il volo di ritorno.

Giorno 14 – 27 marzo 2017

Rientro in Italia

 

Operativo voli Emirates 

(soggetto a variazioni)

EK 248  14 MARZO ROMA FCO – DUBAI DXB   14.40   23.30

EK 316  15 MARZO DUBAI DXB – OSAKA KIX    03.00   16.50

EK 319  26 MARZO TOKYO NRT – DUBAI DXB  22.00   04.15

EK 205  27 MARZO DUBAI DXB – ROMA FCO   09.10   13.25

Prezzi per persona 

  • € 2.390 in camera doppia

Partenza

  • 14 marzo 2017

La quota comprende

  • voli a/r da Roma in Giappone con scalo a Dubai in classe economica con bagaglio a mano e da stiva
  • assistenza in aeroporto a Roma di una Hostess Blueberry Travel con banco dedicato
  • tour leader parlante italiano per tutta la durata del viaggio in Giappone
  • trasferimento aeroportuale in arrivo
  • 5 notti a Kyoto, Gimmond hotel Kyoto (o similare) con prima colazione e bagno privato in camera;
  • 6 notti a Tokyo, the b Ikebukuro (o similare), con prima colazione e bagno privato in camera;
  • treno proiettile Shinkansen tra Kyoto e Tokyo
  • assicurazione sanitaria copertura base di € 10,000
  • gruppo privato su facebook per conoscere i partecipanti al viaggio
  • servizio gratuito sms "parenti contenti"
  • Kit di viaggio

La quota NON comprende

  • tasse aeroportuali pari a € 390 calcolate al 14/09
  • costi di iscrizione pari a € 100
  • extra di carattere personale
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende"

SUPPLEMENTI E SERVIZI FACOLTATIVI

  • Assicurazione annullamento viaggio pari allo 5,5% del totale del viaggio
  • Supplemento Singola € 390

Regolamento di GiappoTour -  GiappoTour, che viaggio è?

Condizioni di contratto GiappoTo

scrivici e parti