Le Isole Svalbard sono la vera ultima frontiera del mondo occidentale. Il suo minuscolo capoluogo, Longyearbyen, è un vecchio insediamento minerario dove praticamente non esistono strade, le case sono costruite su palafitte per via del permafrost che rende quasi impossibile scavare le fondamenta, e gli eccentrici abitanti sono soliti portare con loro un’arma da fuoco quando si allontanano dal centro abitato. La natura è potente e fragile al tempo stesso, merita ed esige rispetto, ma sa regalare emozioni infinte. Per via della latitudine, compresa fra i 74º e i 81º nord, l’arcipelago è praticamente l’unico posto accessibile sulla Terra dove è possibile vedere l’aurora boreale anche a mezzogiorno.

Se siete alla ricerca di una nuova avventura artica, estrema ma sicura e confortevole (grazie alle nostre esperte guide locali), non perdete questa occasione. Scriverete una delle pagine più importanti sul grande libro dei vostri ricordi!

HIGHLIGHTS

  • Dai la caccia all’aurora boreale di “giorno”
  • Scopri uno dei posti più remoti della Terra
  • Guida la slitta trainata da cani artici
  • Trascorri una notte in una capanna dei cacciatori
  • Vivi l’artico nel periodo blu, il periodo della notte polare

ITINERARIO

Giorno 1: Milano/Tromsø

Arrivo a Tromsø con voli di linea Scandinavian Airlines via Oslo. Trasferimento individuale in centro e resto della serata a disposizione. Pernottamento presso il Thon Hotel Tromsø.

Giorno 2: Tromsø/Longyearbyen

Prima colazione in hotel. Trasferimento individuale in aeroporto e partenza per Longyearbyen con volo di linea Scandinavian Airlines. All’arrivo, trasferimento libero presso il Basecamp Hotel. Incontro con la guida parlante inglese e trasferimento in macchina alla Trapper’s Station. Cena e, in caso di condizioni meteo favorevoli, ampie possibilità di avvistare l’aurora boreale. Pernottamento in tenda di legno riscaldata.

Giorno 3: safari con gli husky e aurora boreale

Prima colazione nella tenda. Se le condizioni meteo e della neve sono favorevoli, si effettuerà un’escursione in slitta trainata dagli husky nella Bolterdalen. In caso di condizioni avverse si effettuerà un hiking nei dintorni della valle. Rientro a Longyearbyen di pomeriggio e sistemazione presso il Basecamp Hotel. Resto della giornata a disposizione. Meteo permettendo possibilità di avvistare l’aurora boreale in autonomia. Cena libera e pernottamento.

Giorno 4: escursione con le ciaspole e aurora boreale

Prima colazione in hotel. Mattina dedicata a un hiking con le ciaspole nei dintorni di Longyearbyen. La guida racconterà la storia delle Svalbard e della vita sull’arcipelago. Sosta durante il percorso per un caffè caldo, ammirare i fantastici panorami sulla Adventdalen e godersi la quiete della zona. Rientro a Longyearbyen e resto della giornata a disposizione. Cena libera e pernottamento al Basecamp Hotel.

Giorno 5: Longyearbyen/Oslo

Prima colazione in hotel. Mattina libera per le ultime visite o acquisti. Trasferimento libero in aeroporto e partenza per Oslo con volo di linea Scandinavian Airlines. All’arrivo all’aeroporto di Gardermoen, trasferimento libero al Thon Hotel Oslo Airport. Cena libera e pernottamento.

Giorno 6: Oslo/Milano

Prima colazione in hotel. Trasferimento libero in aeroporto e partenza per Milano con volo di linea Scandinavian Airlines.

INFORMAZIONI PRATICHE

A chi è adatto questo viaggio

L’itinerario appena descritto è adatto a chiunque goda di un normale stato di salute psico-fisica abbia un minimo di spirito di adattamento. Le attività in programma richiedono modesti sforzi fisici e non è necessaria alcuna esperienza. Le nostre esperte guide locali forniranno tutte le istruzioni per affrontare le attività in sicurezza e avranno sempre con loro i dispositivi necessari per tutelare l’incolumità del gruppo.

Clima

L’arcipelago delle Svalbard gode di un clima relativamente mite se paragonato ad altre zone con uguale latitudine e posizione geografica. Le temperature medie a Longyearbyen vanno dai -14° C in inverno a + 6° C in estate.

La notte polare va dal 26 ottobre al 14 febbraio. Da metà novembre a fine gennaio non c’è alcuna distinzione fra giorno e notte. Nel restante periodo della notte polare, le ore centrali della giornata sono rischiarate dalla luce crepuscolare.

Attività

Lo svolgimento di tutte le attività è subordinato all’esistenza di condizioni meteorologiche e della neve tali da garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. Il giudizio della guida riguardo lo svolgimento o meno di un’attività è assolutamente insindacabile. Qualora un’attività non possa essere svolta per motivi di sicurezza, le nostre guide faranno tutto il possibile per offrire un programma alternativo valido.

Basecamp Hotel

Il Basecamp Hotel è situato nel pieno centro di Longyearbyen. Negozi, musei, ristoranti, pub e la banca sono agevolmente raggiungibili a piedi. L’hotel ripropone lo stile delle tradizionali capanne dei cacciatori ed è arredato con legname di risulta, pelli di foca, fotografie e stampe che illustrano la vita dei cacciatori. Nonostante il suo stile rustico, l’hotel offre servizi di ottima qualità con uno stile unico.

Trapper’s Station

È un edificio di legno che riproduce la forma delle tende tradizionali conosciute con il nome di Gamme. È previsto il pernottamento in sacchi letto disposti su pelli di renna intorno al focolare. La sistemazione è su base condivisa, con un massimo di 10 persone. La Gamme non dispone di acqua calda o corrente ma offre un bagno esterno riscaldato. La stazione ospita 90 Alaskan Huskies che fungeranno da guardia in caso di avvicinamento di orsi polari. Saranno quindi possibili alcuni latrati notturni.

Muoversi a Longyearbyen

All’interno dell’area cittadina è possibile muoversi in autonomia. I suoi confini sono infatti equipaggiati con sensori anti-orso. È severamente vietato allontanarsi dai confini senza una guida esperta e le necessarie dotazioni di sicurezza. In tutti i nostri tour le guide dispongono delle dotazioni di sicurezza necessarie, incluso il fucile anti-orso.

Prezzi per persona (voli inclusi) da

  • € 1.495 in camera doppia

Partenze

giornaliere da fine ottobre a fine gennaio (escluso periodo 15 dicembre - 10 gennaio)

La quota comprende

  • voli di linea Scandinavia Airlines a/r da Milano Malpensa con franchigia bagaglio 23 kg;
  • 4 pernottamenti negli hotel indicati (o similari pari categoria) in camera doppia standard con prima colazione a buffet e servizi privati;
  • 1 pernottamento presso la Trapper’s Station in camera condivisa (massimo 10 persone) con cena e prima colazione. NB: è previsto il pernottamento in sacchi letto. Il bagno è esterno. È riscaldato ma non dispone di acqua corrente;
  • escursione husky safari;
  • escursione con le ciaspole;
  • guida parlante inglese durante tutte le attività previste nel programma;
  • copertura assicurativa totale durante il soggiorno alle Svalbard;
  • tasse aeroportuali (da riconfermare al momento dell’emissione).

La quota NON comprende

  • costi fissi di prenotazione e assicurazione medico-bagaglio: € 45 a persona;
  • tassa sulle emissioni CO2: NOK  250 (da pagare in loco);
  • assicurazione facoltativa annullamento viaggio (quotazione su richiesta);
  • trasferimenti da/per gli aeroporti;
  • abbigliamento termico;
  • pasti non menzionati nel programma, bevande, escursioni facoltative, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

scrivici e parti