L'arcipelago delle Svalbard - conosciute anche come Spitsbergen - sono il territorio abitato più a nord del mondo. Longyearbyen, la piccola capitale, è un ex insediamento minerario dove le case sono costruite su palafitte per via del permafrost che non permette di scavare fondamenta. Oggi è un importante centro di ricerca abitato da scienziati provenienti da tutto il mondo e le cavità della miniera sono state riconvertite a Banca Mondiale dei Semi, dove sono conservati i semi di tutte le specie vegetali presenti sul pianeta. La natura è potente e fragile al tempo stesso, merita ed esige rispetto, ma sa regalare emozioni infinte.

Questo viaggio di gruppo esclusivo Blueberrytravel con accompagnatore parlante italiano è riservato a massimo 14 persone. Se siete alla ricerca di una nuova avventura artica, estrema ma sicura e confortevole, non perdete questa occasione per scrivere una delle pagine più importanti sul grande libro dei vostri ricordi!

Il viaggio è adatto esclusivamente agli adulti, le attività non richiedono particolari abilità, tuttavia è consigliabile avere spirito di adattamento e una buona forma fisica; precedenti esperienze di viaggio nell'Artico in inverno sono inoltre molto utili per apprezzare i contenuti del programma.

HIGHLIGHTS

  • Scopri l'arcipelago abitato più a nord del mondo
  • Vivi un'evasione artica sulle orme dei grandi eploratori
  • conduci la slitta trainata da cani artici
  • Corri in motoslitta tra sconfinati scenari innevati

ITINERARIO

28 febbraio 2019  Milano - Longyearbyen

Partenza da Linate con voli di linea SAS via Stoccolma e Oslo. Arrivo a Longyerabyen nella notte, incontro con l'assistente locale e trasferimento al Basecamp Hotel. Pernottamento.

1 marzo 2019 Safari in motoslitta

Prima colazione in hotel. La prima giornata nell'Artico è dedicata al safari in motoslitta, per vivere un'immersione totale tra i vasti scenari innevati delle Svalbard. Dopo la consegna dello speciale abbigliamento termico e un'introduzione alla norme di sicurezza, esperte guide artiche vi conducono alla scoperta di spettacolari paesaggi caratterizzati da ripidi rilievi che si gettano nel Mar Glaciale Artico.
Sosta per il pranzo picnic lungo il percorso e rientro Longyearbyen nel pomeriggio. Tempo a disposizione per un po' di relax, prima della cena di benvenuto in hotel. Pernottamento.

2 marzo 2019   Husky Safari

Dopo la prima colazione, trasferimento all'husky camp per incontrare oltre 90 magnifici alaskan husky, alcuni dei quali saranno i vostri fedeli compagni di escursione. Il safari in slitta trainata dai cani nordici si svolge nell'area di Bolterdalen e viene effettuato in compagnia di un esperto 'musher' che vi conduce nel cuore della potente e fragile natura dell'Artico. Dopo la sosta per il pranzo picnic, rientro a Longyerabyen e tempo a disposizione. Cena in albergo e pernottamento.

3 marzo  Ciaspolata e Trapper's dinner

Prima colazione in hotel. La giornata inizia con un'escursione guidata con le ciaspole per ammirare fantastici paesaggi nell'area circostante Longyerabyen. Rientro a in albergo e tempo a disposizione per una visita al locale museo e per un po' di shopping tax free. In serata trasferimento a circa 10 km da Longyerabyen per la cena dell'arrivederci a base di specialità locali nell'affascinante atmosfera della Trapper's station.
Al termine trasferimento all'aeroporto di Longyerabyen in tempo utile per la partenza del volo per Oslo. Pernottamento a bordo.

4 marzo   Oslo - Milano

Arrivo ad Oslo di primo mattino e proseguimento per Milano Linate con voli di linea via Stoccolma.

 

Voli di linea SAS Scandinavian Airlines

28 febbraio 2019 Milano Linate - Stoccolma 12.55 - 15.40
  Stoccolma - Oslo 18.50 - 19.50
  Oslo - Longyerabyen (is. Svalbard) 21.35 - 00.30
     
notte tra 3 e 4 marzo 2019 Longyerabyen - Oslo 02.30 - 05.25
  Oslo - Stoccolma 06.55 - 08.00
  Stoccolma - Milano Linate 09.25 - 12.05

 

INFORMAZIONI PRATICHE

A chi è adatto questo viaggio

Il viaggio è adatto esclusivamente agli adulti, le escursioni non richiedono particolari abilità, tuttavia è consigliabile avere spirito di adattamento e una buona forma fisica; precedenti esperienze di viaggio nell'Artico in inverno sono inoltre molto utili per apprezzare al meglio i contenuti del programma.

Clima e ore di luce

L’arcipelago delle Svalbard gode di un clima relativamente mite se paragonato ad altre zone con uguale latitudine e posizione geografica. Tra fine febbraio e inizio marzo il il sole sorge intorno alle 08.30 e tramonta alle 16.00 circa. Le temperature medie a Longyearbyen sono di norma comprese tra -10 e -12° C, la bassa percentuale di umidità e l'equipaggiamento fornito dagli organizzatori locali permettono una gradevole permanenza all'aperto durante le escursioni.
Durante le ore di buio è possibile assistere allo straordinario fenomeno dell'aurora boreale che illumina il cialo dell'Artico con sensazionali onde di luce colorata.

Attività

Lo svolgimento di tutte le attività è subordinato all’esistenza di condizioni meteorologiche e della neve tali da garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. Il giudizio della guida riguardo lo svolgimento o meno di un’attività è assolutamente insindacabile. Qualora un’attività non possa essere svolta per motivi di sicurezza, le nostre guide faranno tutto il possibile per offrire un programma alternativo valido.

Basecamp Hotel

Il Basecamp Hotel è situato nel pieno centro di Longyearbyen. Negozi, musei, ristoranti, pub e la banca sono agevolmente raggiungibili a piedi. L’hotel ripropone lo stile delle tradizionali capanne dei cacciatori ed è arredato con legname di risulta, pelli di foca, fotografie e stampe che illustrano la vita dei cacciatori. Nonostante il suo stile rustico, l’hotel offre servizi di ottima qualità con uno stile unico

Muoversi a Longyearbyen

All’interno dell’area cittadina è possibile muoversi in autonomia. I suoi confini sono infatti equipaggiati con sensori anti-orso. È severamente vietato allontanarsi dai confini senza una guida esperta e le necessarie dotazioni di sicurezza. In tutti i nostri tour le guide dispongono delle dotazioni di sicurezza necessarie, incluso il fucile anti-orso.

Quote di partecipazione, voli inclusi

  • in camera doppia € 1.990 a persona
  • in camera singola: supplemento su richiesta 

Partenza

28 febbraio 2019

La quota comprende

  • voli di linea SAS Scandinavian Airlines a/r da Milano Milano Linate, incluso 1 bagaglio a mano max 8 kg e 1 bagaglio in stiva max 23 kg a persona
  • 3 pernottamenti al Basecamp Hotel, camera standard con servizi, inclusa prima colazione e 2 cene (3 portate, bevande escluse)
  • escursioni con motoslitte, cani husky e ciaspole come descritto nel programma con l'assistenza di esperte guide locali, inclusi trasferimenti da/per l'albergo
  • 1 cena presso Trapper's Station (3 portate, bevande escluse), inclusi trasferimenti da/per l'albergo
  • fornitura dello speciale abbigliamento artico durante le escursioni
  • accompagnatore Blueberry Travel parlante italiano dall'arrivo a Longyerabyen il 28 febbraio alla partenza dalle Svalbard nella notte tra il 3 e il 4 marzo
  • copertura assicurativa totale durante il soggiorno alle Svalbard
  • assicurazione medico/bagaglio base per tutta la durata del viaggio

La quota NON comprende

  • costi fissi di prenotazione € 45 a persona
  • tasse aeroportuali: € 235 a persona (importo soggetto a variazione, da calcolarsi con precisione all'emissione dei biglietti aerei)
  • tassa sulle emissioni CO2: NOK 250 a persona (pari a circa 26 €, da pagare in loco)
  • assicurazione facoltativa annullamento viaggio (6,5% sulla quota totale del viaggio)
  • pasti non menzionati nel programma, bevande, escursioni facoltative, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Il viaggio viene confermato con minimo 10 persone e prevede un massimo di 14 persone.

scrivici e parti