Australia 

Come scegliere un viaggio nel deserto in Australia

10 Gennaio 2018

Ecco alcuni consigli che possono fare la differenza tra un viaggio perfetto ed un viaggio da incubo.

Che itinerario scegliere nel deserto in Australia?

In base alla nostra personale esperienza, possiamo suggerire 3 diverse soluzioni per visitare il deserto:

2 notti a Ayers Rock

scegliete questa soluzione se volete avere un assaggio dell’immensità del deserto ma non avete alcune voglia di noleggiare la macchina o di fare lunghi spostamenti. 2 notti qui possono darvi un’ottima idea del cuore rosso australiano e vi permetteranno di visitare Uluru e Kata Tjuta al tramonto e all’alba e di fare qualche passeggiata guidata per scoprire i misteri di questi massicci rocciosi sacri e protetti. Nel tempo libero potrete dedicarvi al sole del deserto e a un pò di relax in piscina;

2 notti ad Ayers Rock ed una ad Alice Spring

scegliete questa soluzione se, oltre alle meraviglie di Uluru e Kata Tjuta, avete la curiosità di scoprire come si vive in una “grande città” del deserto. Alice Springs è raggiungibile da Ayers Rock con 6 ore di macchina o di autobus. Potrete quindi scegliere se guidare un’auto o se in alternativa acquistare presso di noi uno dei trasferimenti tra i due luoghi. Arrivati ad Alice Springs potrete ammirare il West MacDonnel Rangers, Simpson Gap o l’Alice Springs Desert Park. Ad Alice Springs avrete anche una buona scelta di fast food, cafè e ristoranti.

2 notti ad Ayers Rock, una a Kings Canyon ed una notte ad Alice Springs

scegliete questa soluzione solamente se siete appassionati di trekkings e volete cimentarvi nel Kings Canyon Walk Rim: una camminata di 6 km percorribili in 4 ore. Il percorso non è difficile ma impegnativo, per cui a meno che non siate appassionati di camminate della natura, valutate se sia davvero il caso di aggiungere tante ore di macchina (o autobus) al vostro viaggio per raggiungere questo luogo magico, ma decisamente lontano da tutto.

Come si svolge una giornata nel deserto?

I momenti più suggestivi per visitare il deserto australiano sono l’alba ed il tramonto. Esistono zone di sosta attrezzate per poter ammirare il rosso del sole che satura ancora di più l’intenso fuoco del Red Centre.

Per ogni zona sono ben distinti i posteggi dedicati alle auto e quelli dedicati ai bus che si occupano dei trasporti delle escursioni organizzate.

Durante il resto della giornata potrete scegliere se dedicarvi ad una passeggiata (temperature permettendo), ad una escursione in elicottero o ad una gita guidata, oppure ad una sosta rilassante e rigenerante in piscina.

Durante la notte potrete dedicarvi ad una cena sotto le stelle (Sound Of Silence ad Ayers Rock e Under a Desert Moon a Kings Canyon) oppure alla contemplazione del cielo in autonomia e serenità.

E’ bene organizzare prima del viaggio tutte le escursioni, parliamo insieme di quelle che sono le vostre esigenze e sapremo suggerire quella più adatta a voi.

Cosa mettere in valigia per un viaggio nel deserto in Australia?

Portate con voi abbigliamento leggero e traspirante: pantaloni corti e magliette a maniche corte. Indossate scarpe leggere da hiking, non scordate un buon repellente per moscerini, mosche, zanzare e api e mettete sempre la crema solare, minimo protezione 30 (i raggi del sole sono particolarmente ustionanti, quindi siate generosi con la crema e non sottovalutate la sua importanza).

Bevete tantissima acqua, (magari portare una borraccia che la mantiene fresca) se uscite per una escursione cercate di bere almeno 1 litro d’acqua per ogni ora di camminata. Indossate sempre il capello (possibilmente con la protezione anche per il collo) e se dovete iniziare qualche percorso di trekking, fatelo prima delle 9 anche perché i sentieri più impegnativi chiudono a quell’ora per via del caldo.

Ogni tanto bagnate i capelli, la fronte, i polsi, la nuca e le tempie.

La sera idratate la pelle con creme e usate del burro di cacao sulle labbra, il caldo tenderà a seccarle molto facilmente.

Non avventuratevi mai da soli nei percorsi, e non uscite mai dai sentieri segnati. Se viaggiate da soli, e non in carovana, cercate di informare il vostro Hotel sui percorsi che desiderate intraprendere.

Qual è il periodo migliore per visitare il deserto in Australia?

L’inverno australiano è il periodo migliore per via delle temperature, che sono comunque molto calde, ma più tollerabili. Nella primavera australiana (ottobre/novembre) le temperature salgono parecchio fino ad arrivare anche a 40 gradi, e durante l’estate australiana il clima può essere proibitivo. Quindi in base alla stagione è bene scegliere con cura le tappe ed i percorsi da intraprendere.

Se avete voglia di spostarvi parecchio e camminare e se viaggiate nell’inverno australiano, valutate di restare anche 4 notti nel deserto. Se invece viaggiate durante l’estate australiana, ma avete comunque voglia di sopportare le alte temperature del red centre, allora valutate di restare solamente 2 notti ad Ayers Rock, di prenotare con noi le escursioni e di spostarvi quindi in aereo.

Meglio noleggiare l’auto o muoversi con i mezzi?

La scelta di noleggiare l’auto dipende dal tipo di viaggio che volete intraprendere. In riferimento alle soluzioni prospettate prima, nella prima soluzione non sarà necessario noleggiare l’auto.
Se invece scegliete una delle altre soluzioni, l’auto a noleggio può essere una buona soluzione, ma se non avete voglia di guidare potete sempre prenotare con noi trasferimenti ed escursioni, tenendo presente che è bene farlo prima di partire per evitare problemi di disponibilità.

Alcune strade del deserto sono raccomandate solamente per i 4x4 e richiedono anche un pò di esperienza nella guida. Per esempio da Alice Springs a Kings Canyon la strada asfaltata è circa 460 km, ma “tagliando” dalla Ernest Giles Road risparmiate oltre 150 km, ma andate incontro ad una strada che potete percorrere solo con il giusto mezzo (e la giusta esperienza). Se invece volete intraprendere la Mereenie Loop (altra strada impervia da MacDonnel a Kings Canyon) dovete richiedere un permesso speciale. Non avete invece bisogno di alcune permesso se state nella Stuart HWY, nella Lasseter HWY e nella Luritja RD

L’ente del turismo raccomanda fortemente di NON guidare di notte. Le strade infatti non sono illuminate e soprattutto il pericolo di investire grossi animali è concreto e molto alto.

Anche l’auto a noleggio va prenotata con noi prima della partenza o si rischia di non trovare auto disponibili.

 


Visitare il deserto australiano è un’esperienza che sarà un senso di completezza alla vostra visita dell’Australia.

Il red centre è diverso da qualsiasi altro scorcio, città o panorama che l’Australia può offrire. E’ un mondo che può essere impervio se affrontato impreparati ma decisamente affascinante e coinvolgente.

Roberta Mirtilla

 

Potrebbe interessarti

Viaggio di gruppo
Australia-Tour: Melbourne, Ayers Rock e Sydney - con Marco Togni
10 notti
Australia
Australia-Tour: Melbourne, Ayers Rock e Sydney - con Marco Togni

Tour di gruppo esclusivo Blueberry alla scoperta delle meraviglie dell'Australia

Da 2995 € scopri di più
Viaggio di gruppo
Australia: Terra Classica
8 notti
Australia
Australia: Terra Classica

L'itinerario ideale per ammirare con visite guidate in italiano tutti i luoghi simbolo dell'Austria in soli 9 giorni!

Da 1785 € scopri di più

ultimi articoli

Come restare connessi a internet in Australia
Australia
07 Febbraio 2018
Come restare connessi a internet in Australia

Ecco un articolo indispensabile per chi vuole viaggiare in Australia senza rinunciare alla connessio ...

Guidare in Australia
Australia
13 Dicembre 2017
Guidare in Australia

Se volete guidare l'automobile in Australia, ecco l'articolo perfetto con tutto quello che c'è da ...