Blue News 

Intervista alla Youtuber Serena Bertozzi di Matchalatte

05 Luglio 2014

Iniziamo una serie di interviste per conoscere meglio Youtubers e Blogger con i quali collaboriamo. Oggi è la volta di Serena, di Matchalatte Vlog, esperta di Giappone. La sento via Skype ed ogni volta, dalla sua voce, si percepisce sempre che sorride! Ottima cosa per collaborare al meglio!

Quando hai iniziato ad appassionarti di Giappone?

Da quando ero davvero molto piccola. Come tutti i bambini, durante la mia infanzia, guardavo i cartoni animati. Erano due le cose che mi rapivano totalmente: la rappresentazione degli scenari giapponesi e i titoli di coda! Mi attiravano tanto e mi chiedevo cosa significassero quei “segnetti strani”. Dovevo saperlo!!!

Quindi hai avuto fin da subito la passione per la lingua Giapponese?

E’ stato un amore che è iniziato piano piano. Quando ero al liceo non ero appassionata come adesso ed era anche più difficoltoso trovare materiale in rete. Su Youtube non si trovava tanto per riuscire ad imparare il giapponese.

Poi dopo il Diploma sono stata a Londra, dopo il diploma, ho trovato una comunità giapponese molto vivace dalla quale ho acquistato dei libri e di buona lena mi sono messa a studiare

Hai iniziato da autodidatta?

Si, e posso dire che per l’apprendimento delle basi può essere sufficiente, anche se la pratica è assolutamente fondamentale. L’ideale sarebbe seguire un corso o avere un insegnante privato.

La prima volta che sei andata in Giappone, descrivimela…

Era la prima volta che compravo un biglietto aereo da sola, avevo 19 anni e mi trovavo a Londra… Finalmente realizzavo il sogno di una vita… ricordo ancora l’emozione il momento dell’acquisto dei biglietti … da lì a poi è stato un attendere il giorno fatidico della partenza. Ho volato Finnair via Helsinki e al mio arrivo c’erano alcuni amici ad aspettarmi…

La prima cosa che mi ha colpito del Giappone sono state le luci nel tragitto dall’aeroporto alla città. Non mi aspettavo tutte le luci ed i colori, mi sentivo in un mondo parallelo…

Cosa hai fatto immediatamente in Giappone?

La prima cosa che ho fatto a Tokyo, è stata andare a Shibuya a vedere Haciko! Shibuya è un quartiere al quale sono davvero molto affezionata…

Infatti alle medie leggevo un shōjo manga di nome “GALS!” che raccontava le vicissitudini di alcune ragazze che seguono la moda, andava moltissimo in Giappone tra la fine degli anni 90 fino all’inizio degli anni 2mila. La storia era ambientata a Shibuya, per questo amavo questa zona ancor prima di vederla dal vivo!

Quanto sei rimasta in Giappone la prima volta?

Sono rimasta in Giappone 3 mesi, il massimo utilizzabile con il visto.

In questi 3 mesi cosa hai fatto?

Il primo mese ho fatto la “turista” poi mi sono iscritta a scuola di Giapponese.

Mentre stavi in Giappone mantenevi contatti con gli italiani, o stavi con i Giapponesi?

Stavo prevalentemente con gli amici di Londra o comunque da sola a visitare il Giappone.

Quando è che hai deciso di aprire un canale Youtube?

Ci pensavo già durante il mio primo viaggio in Giappone… al mio rientro in Italia ho deciso di lasciare una traccia sul web anche su richiesta della mia mamma che desiderava vedere foto, video e scene della mia vita in Giappone. Infatti i miei primi video sono tutti di località turistiche e sono stati fatti prevalentemente con l’obiettivo di essere visti da mia madre.

Poi ho deciso di aggiungere delle piccole cose, informazioni, ecc… perché quando sognavo il Giappone non trovavo tanti video, ma solo BLOG. Per cui ho pensato di postare video che io stessa avrei amato vedere.

La gente come ha iniziato a seguirti?

Devo molto a Marco Togni che ha parlato di me sul suo canale portandomi un vasto pubblico.

Le tue lezioni di giapponese sono seguite?

Si, sono tra i video più seguiti… non ho certo l’ambizione di sostituirmi ad un corso, ma voglio solo dare indicazioni sul giapponese base.

Sei anche una cosplayer?

Si… a tempo perso perché si tratta di un Hobby impegnativo e costoso… Il mio cosplay più divertente è stato Asuka di Evangelion

Quante lingue conosci oltre al Giapponese?

Parlo correntemente l’inglese e parlo anche lo spagnolo, oltre che ovviamente il Giapponese. Parlo anche un pochino di francese.

Il posto non vorresti mai ritornare in Giappone?

… (pausa di silenzio...) in realtà non c’è nessun posto nel quale non tornerei …

Prima di entrare nel team GiappoTour che cosa ne pensavi?

Non lo conoscevo benissimo, ma avendo letto degli articoli mi sembrava prima di tutto un servizio molto professionale. Infatti viaggiando da soli per la prima volta si rischia di perdere molte cose che non andrebbero perse …

Il Giappone, e tanti paesi asiatici, hanno delle culture talmente differenti tali per cui è sempre bene avere una persona del posto, o comunque una che lo conosce, che possa far vedere gli aspetti turistici e anche quelli più nascosti … in quest’ottica ritengo che GiappoTour sia davvero straordinario sia per l’organizzazione che come rapporto qualità/prezzo.

Cosa vuoi fare da grande?

… (ride. Ndr)… non ho una idea chiara di quello che voglio fare, ma la mia certezza è quella di voler avere ancora a che fare con il Giappone e con l’Asia in generale. Per esempio mi piacerebbe contribuire a eliminare una serie di pregiudizi che ci sono nei confronti degli asiatici e dei giapponesi.

Come ti senti all’idea di collaborare con Blueberry Travel?

Sicuramente non potevo chiedere di meglio, perché Blueberry Travel per competenza e organizzazione è uno tra i migliori Tour Operator che organizza viaggi in Giappone. Inoltre la collaborazione con Marco Togni e Andrea Secco, completa l’esperienza GiappoTour rendendola davvero unica nel suo genere. Basta poi vedere il programma, ricco di eventi e ben bilanciato tra gli aspetti tradizionali e quelli moderni, una perfetta sintesi del Giappone.

Guarda il canale Youtube Matchalatte

ultimi articoli

Japan Pop in Franciacorta: vinci il Giappone con Blueberry
Blue News
12 Aprile 2018
Japan Pop in Franciacorta: vinci il Giappone con Blueberry

Visita la mostra Japan Pop in Franciacorta e vinci il Giappone con Blueberry Travel

Vinci un viaggio a Tokyo by Blueberry con UCI Cinemas e Ready Player One
Blue News
14 Marzo 2018
Vinci un viaggio a Tokyo by Blueberry con UCI Cinemas e Ready Player One

Sensazionale: la foto ritrovata nel diario di James Halliday rivela un Easter egg per vincere con ...