Contattaci
Parla con noi
b-tour
Tour di piccoli gruppi accompagnati in italiano 100% gestiti da Blueberry Travel

Alaska & Yukon Total Experience

il viaggio nelle terre selvagge per eccellenza

Prezzo

da € 4.995

Partecipanti

minimo 6 – massimo 8

Durata

14 notti

Periodo

agosto

Special Connection

tour leader italiano Blueberry, driver guide

Scarica PDF

Condividi

Preferiti

PERCHÈ amerai QUESTO TOUR

Amerai questo tour perché è un viaggio epico, in terre epiche che evocano istinti primordiali. Meno di 150 anni fa, questa era una terra di conquista per avventurieri, malviventi e cercatori d’oro nel Klondike. Qualcun altro, appena più di 30 fa, è venuto qui a cercare se stesso e dare un senso all’esistenza. Certo, oggi le cose sono un po’ cambiate, ma l’atmosfera da “confini del mondo” e la bellezza incontaminata e selvaggia di queste due regioni permane, ora come allora. E siccome nessuno è in grado di raccontarti le emozioni che questi due luoghi sono in grado di suscitare, hai un solo modo per scoprirle: devi venire qui!

Il viaggio è impegnativo, ma adatto a tutti coloro che abbiano un buon spirito di adattamento e un pizzico di gusto dell’avventura e amore per l’aria aperta. Alcune tappe sono piuttosto lunghe e richiedono tante ore di macchina. Le sistemazioni sono semplici, ma comode e pulite. La connessione internet può essere debole o completamente assente. Le attività e gli hiking, sono di media intensità, in base alle condizioni generali dei partecipanti. Questo è il viaggio ideale per chi ama “fare” piuttosto che “osservare”, per chi preferisce fare scorpacciate di aria fresca, piuttosto che il phon da 2500 watt in camera… insomma: sei pronto esploratore?

NOVITÀ

Viaggio Alaska Blueberry Travel - viaggiatori contenti
Esperienza intima e personalizzata

Con un gruppo ridotto, godrai di un'attenzione personalizzata e avrai l'opportunità di vivere un'esperienza più autentica e immersiva, adattata alle tue preferenze e interessi.

NOVITÀ

Viaggio Stati Uniti Blueberry Travel - ragazze in macchina
Accesso a luoghi esclusivi

I tour in piccoli gruppi consentono l'accesso a luoghi nascosti e meno frequentati, offrendo la possibilità di scoprire gemme rare e di esplorare la natura incontaminata lontano dalla folla turistica.

NOVITÀ

Viaggio Alaska Blueberry Travel - in riva al lago
Intimità e connessione

Un viaggio in piccolo gruppo favorisce la creazione di legami speciali tra i partecipanti. Avrai così l'occasione di condividere esperienze e creare ricordi indimenticabili con nuovi amici provenienti da tutta Italia.

NOVITÀ

Viaggio Alaska Blueberry Travel - cottage nella foresta
Avventuroso non significa all’avventura

Questo è un viaggio dinamico e avventuroso, ma non deve essere confuso con un viaggio all’avventura. Tutte le tappe e tutti i servizi sono state pianificati e scelti con cura per offrirti un’avventura indimenticabile.

NOVITÀ

viaggio-blueberry-travel-uomo-felice-1
Vivi spensierato

Durante il tour dovrai occuparti solo di caricare le batterie della macchina fotografica! Con te ci sarà sempre un esperto accompagnatore italiano Blueberry che si occuperà di tutti i dettagli organizzativi.

Itinerario GIORNALIERO

Giorno 1
Italia - Anchorage

Benvenuto ad Anchorage! La principale città dell’Alaska è inserita in uno splendido ambiente naturale, tra maestose montagne e una profonda insenatura ricca di salmoni e balene. Ritirata la macchina, non ci resta che andare a riposare le stanche membra all’Aspen Suites Hotel.

Giorno 2
Anchorage - Talkeetna - Healy (4.50 ore/ 445 km)

Dedichiamo la prima parte della giornata alla scoperta di Anchorage, per poi montare in macchina e prendere la mitica Parks Highway, l’autostrada dei parchi. Arrivati a Talkeetna, ci sgranchiamo un po’ le gambe, facendo quattro passi in questa storica cittadina mineraria dove presteremo un tributo al bus utilizzato per le riprese dell’iconico film Into The Wild. E no, purtroppo il bus originale non è più visitabile.

In serata arriviamo a Healy, alle porte del fantastico Denali National Park. Pernottamento al White Moose Lodge.

Giorno 3
Denali National Park

Sei pronto a esplorare il Denali National Park? Il nostro unico obiettivo di oggi è infatti scoprire questo parco che trabocca di natura grezza e incontaminata, nel cui centro svetta il Denali - un tempo conosciuto come Monte McKinley - la montagna più alta di tutto il Nord America, dove orsi, alci e caribù sono i padroni incontrastati del territorio. Pernottamento al White Moose Lodge.

Giorno 4
Healy - Fairbanks (180 km/1.50 h)

Fairbanks, here we come! La seconda città per dimensioni dell’Alaska dista meno di due ore di macchina. Nata come insediamento minerario durante il periodo della corsa all’oro, offre oggi diverse attrazioni e molti interessanti musei. Ma se passare del tempo al chiuso non coincide con la tua idea di viaggio in Alaska, non preoccuparti, a meno di 100 km ci sono le Chena Hot Springs, sorgenti termali che si snodano su una delle strade più panoramiche d’Alaska, che è costeggiata dalla Chena River State Recreation Area, oltre 100.000 ettari (si, hai letto bene, centomila ettari) di montagne, foreste e fiumi dove è facile avvistare alci, castori e magari qualche grizzly. Pernottamento al Best Western Plus Pioneer Park Inn.

Giorno 5
Fairbanks - Tok (325 km / 3.30 h)

Buongiorno avventuriero! La nostra destinazione di oggi è Tok, una piccola cittadina a meno di 150 km dal confine canadese, conosciuta come la capitale dei cani da slitta d’Alaska. Sebbene sia una tappa strategica per spezzare il tragitto per Dawson City, le attività da fare non mancano. I suoi dintorni offrono innumerevoli opportunità per hiking nei parchi naturali, oltre alla possibilità di effettuare escursioni in barca sul Tanana River, piuttosto che passeggiate a cavallo. Pernottamento al Caribou Cabins.

Giorno 6
Tok - Dawson City (296 km/5.30 h)

Rise and shine! la nostra avventura prosegue in direzione est, sulla epica Top of the World Highway, sino al confine con il Canada. Dawson City è la città della corsa all’oro per eccellenza, ed è situata sulle rive del fiume Yukon. La curiosità è che non esistono ponti per spostarsi dalla parte ovest alla parte est della città. L’unico collegamento avviene grazie al traghetto gratuito attivo h24. Prima di entrare in Canada, faremo una sosta a Chicken, piccolo villaggio di frontiera con una popolazione compresa fra 17 e 37 persona, in base a chi chiederai. E se per caso ti stai chiedendo perché si chiami Chicken (pollo), c’è una divertente storia a riguardo… per farla breve, diciamo che il vero nome avrebbe dovuto essere Ptarmigan (dal nome dell’uccello simile a un pollo appunto) di cui l’insediamento era ricco ai primi del novecento. Poiché però nessuno degli abitanti era sicuro di come andasse scritto Ptarmigan, alla fine si optò per Chicken. Non so cosa ne pensi tu, ma per me questo aneddoto da solo vale il viaggio ;-)

Pernottamento al The Downtown Hotel.

Giorno 7
Dawson City - Whitehorse (533 km / 6.15 h)

Dawson City è un posto d’altri tempi... per rendertene conto ti sarà sufficiente fare un giro tra le sue strade sterrate e i tanti saloon in stile western. Ma forse, grossa parte del suo fascino è dovuto proprio al fatto che questa cittadina, protagonista incontrastata della Klondike Gold Rush, mantiene immutate le caratteristiche di luogo di frontiera, ai confini non solo di un continente ma del mondo intero.

Sulla strada per Whitehorse effettueremo tante soste per ammirare i punti panoramici lungo le valli dei fiumi Yukon e Stewart e, se il tempo dovesse essere nostro amico, valuteremo anche qualche hiking.

Arrivo a Whitehorse nel tardo pomeriggio. Pernottamento allo Sternwheeler Hotel.

Giorno 8
Whitehorse - Skagway (175 km / 2.15 h)

Good morning Cavallobianco! Dedichiamo la prima parte della mattina alla visita della capitale dello Yukon Territory. La cittadina non è solo un importante nodo dei trasporti - l’Alaska Highway e la Klondike Highway si intersecano proprio qui - ma ospita anche una nutrita comunità artistica e, incastonate fra gli anonimi edifici commerciali, scopriremo anche diversi palazzi storici che vale la pena visitare. Lasciata la “città” ci immergiamo di nuovo nella natura, magari facendo un hiking nel vicino Miles Canyon.

Rientrati in territorio statunitense, terminiamo la nostra giornata a Skagway che, dopo il periodo della corsa all’oro, sta rivivendo un grande periodo di prosperità grazie alle navi da crociera. Anche qui non mancando le possibilità sulle cose da fare, dal giro in treno panoramico agli hiking Klondike Gold Rush National Historical Park o alle semplice passeggiata - con annesso shopping - per le vie della cittadina. Pernottamento all’ Aspen Suites Hotel Haines.

Giorno 9
Skagway - Haines Junction (269 km / 4.15 h)

Buongiorno esploratore, sei pronto per una nuova indimenticabile giornata a cavallo tra Alaska e Yukon? Oggi percorriamo la splendida Haines Highway che offre panorami ricchi di ghiacciai, vette maestose incappucciate di neve, vallate fluviali rigogliose e selvagge, praterie alpine battute dai venti e il delta di un fiume dove vivono le aquile dalla testa bianca. Il percorso per Haines Junction, ci farà conoscere buona parte del Kluane National Park dove potremo effettuare diverse soste panoramiche e/o hiking.

Pernottamento al Cozy Corner Motel.

Nota importante: questo tragitto prevede un percorso in traghetto da Skagway a Haines. Al momento della pubblicazione del tour l’orario e i prezzi per l’estate 2024 non sono ancora stati pubblicati. Qualora il traghetto non dovesse operare sarà necessario rifare il percorso via terra tramite Klondike Hwy e Alaska Hwy/Yukon 1 W (328 km/3.50 h).

Giorno 10
Haines Junction - Beaver Creek (291 km / 3.30 h)

Oggi percorriamo l’ultimo tratto di Yukon. Beaver Creek è infatti vicinissima al confine con gli Stati Uniti e offre innumerevoli opportunità di hiking da fare in autonomia o attività con guida come mountain bike, pesca o avvistamento fauna.

Pernottamento al Discovery Yukon Lodgings.

Giorno 11
Beaver Creek - Tok (176 km / 2.20 h)

La giornata di oggi è abbastanza in relax. Possiamo prendercela comoda e visitare ancora un po’ i dintorni di Beaver Creek, prima di tornare a Tok, dove passeremo la notte al Caribou Cabins.

Giorno 12
Tok - Anchorage (511 km / 5.30 h)

Anchorage, arriviamo! La giornata di oggi è piuttosto lunga e impegnativa, ma ricca di soste significative. Iniziamo l’itinerario percorrendo l’Alaskan Route 1 (AK1), nota anche come Tok Cutoff e una delle strade panoramiche più belle d’Alaska. Passeremo poi sulla Glenn Highway, dove faremo una sosta al Matanuska Glacier State Recreation Siteper ammirare il ghiacciaio. A soli 10 minuti di guida troviamo invece un’area di sosta (ovviamente chiamata Glacier View) da dove parte il Lionhead Mountain Trail, un percorso di circa 2 km su una delle rocce più famose d’Alaska (la “Lion head”) da cui si gode di una visuale mozzafiato da oltre 600 m a strapiombo sul ghiacciaio. Prima di arrivare in città, faremo una sosta alle Thunderbird Falls. Pernottamento ad Anchorage presso l’Aspen Suites Hotel.

Giorno 13
Anchorage - Seward - Anchorage (404 km/4.50 h)

Oggi faremo rotta verso Seward, unica porta d’accesso al Kenai Fjords National Park, un vero e proprio must dell’Alaska. Qui effettueremo una splendida crociera tra i fiordi, i ghiacciai e la fauna selvatica della splendida Resurrection Bay. Stanchi ma carichi di emozione e splendidi paesaggi, facciamo rientro ad Anchorage in serata.

Pernottamento all’Aspen Suites Hotel.

Giorno 14
Anchorage

Giornata all’insegna del relax e del tempo libero in città per ultimare le visite e fare gli ultimi acquisti. Pernottamento all’Aspen Suites Hotel.

Giorno 15
Voli Anchorage - Italia

L’Alaska e lo Yukon hanno senza dubbio conquistato il tuo cuore grazie all’incredibile varietà di panorami e proposte. Tristemente, è purtroppo arrivato il momento di tornare a casa.

Giorno 16
Arrivo in Italia

Ancora un rapido sguardo alle foto di questa esperienza e poi subito su blueberrytravel.it per pianificare insieme il prossimo b-tour.

Itinerario FOTOGRAFICO

PREZZI e DATE

Mar 6 Ago 2024
USA - Alaska & Yukon Total Experience
€ 4.995
Mar 6 Agosto 2024
Ultimi posti
Milano
Stati Uniti
in camera doppia
€ 4.995
escluse tasse aeroportuali e assicurazione

DETTAGLI DEL viaggio

La quota comprende
voli di linea Condor Airlines a/r da Milano con franchigia bagaglio 23 kg (in stiva) e 8 kg (a mano);
trasferimenti da/per l’aeroporto di Anchorage;
tour leader italiano dal primo all'ultimo giorno;
14 pernottamenti negli hotel specificati nel programma (o similari pari categoria) in camere/chalet twin con servizi privati e trattamento di solo pernottamento;
noleggio di due mezzi adatti allo svolgimento dell’itinerario, incluse tutte le assicurazioni;
pedaggi, posteggi, carburante e traghetti necessari allo svolgimento dell’itinerario;
crociera di mezza giornata nel Kenai Fjords National Park, inclusi trasferimenti da/per Anchorage;
documenti di viaggio digitali ed eco-sostenibili.
Tariffa aerea in classi contingentate e con disponibilità limitata di posti, da riconfermare al momento della prenotazione;
su richiesta è possibile partire da altri aeroporti italiani che dispongono di un collegamento con l'aeroporto di Francoforte con Lufthansa.
La quota non comprende
Costi fissi di prenotazione e assicurazione medico/bagaglio/annullamento viaggio € 250 in camera doppia ed € 400 in camera singola;
autorizzazione ESTA obbligatoria (richiesta a cura del viaggiatore);
pasti, bevande, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “le quote comprendono”.
Supplementi e riduzioni

DICONO DI noi

google
StarStarStarStarStar 5/5
Donato Gallone
“A dicembre 2019 ho prenotato un viaggio con Blueberry. Per via del covid non si è potuto fare, ma la loro gestione è stata impeccabile, ho potuto riprogrammarlo finché finalmente in questo autunno sono partito e nel frattempo non ho mai avuto preoccupazioni perché ero sempre aggiornato da Blueberry e rispondevano celermente ad ogni dubbio. Il viaggio è stato organizzato benissimo e sono super contento della scelta fatta. Con loro, ho riposto bene la mia fiducia!”
google
StarStarStarStarStar 5/5
Claudia V. - Google
“Amanti dei viaggi, e fan del fai-da-te, nel 2013 ci siamo affidati a BlueberryTravel di Sassari per aiutarci ad organizzare un viaggio più complesso, tre settimane negli USA. Roberta si è dimostrata da subito gentile, competente, onesta e super disponibile. Nonostante i contatti con l'agenzia siano sempre stati (e sono) via telefono o mail, vista la distanza Lombardia-Sardegna, è riuscita a capire esattamente quali fossero le nostre aspettative per ogni viaggio che stavamo organizzando: ci ha proposto mete e hotel in linea con il nostro budget e con le nostre necessità, e ci ha dato dei consigli utilissimi che ci hanno permesso di passare sempre delle vacanze memorabili. Tutte le persone dell'agenzia con cui abbiamo parlato ci hanno trasmesso sin dal primo contatto una grande passione per il loro lavoro e un impegno costante; quindi, pur avendo l'imbarazzo della scelta in termini di agenzie di viaggio, da allora ci affidiamo a loro per le nostre vacanze, senza mai pentirci. Complimenti a tutti!”
google
StarStarStarStarStar 5/5
Francesca S.
“Sono partita con Blueberry in viaggio di nozze a New York. Hanno pensato a tutto, dall'assicurazione sanitaria alla scelta della guida, il viaggio è stato un successo, la guida preparatissima e molto disponibile. Blueberry ci ha supportato in ogni momento e per qualunque problema, sempre disponibili e precisi. Lo consiglio a tutti! ”
google
StarStarStarStarStar 5/5
Patrizia Moro
“Sognavo da sempre di visitare gli USA e grazie a Blueberry ho avuto l'occasione di immergermi nella bellezza infinita dei Parchi Nazionali in un viaggio on the road indimenticabile. Più di 5000 chilometri percorsi tra quattro stati con un panorama mozzafiato a riempire gli occhi, passando dalle luci scintillanti delle città ai colori accesi dei parchi capaci di lasciarti senza parole. Livio e Gabriele sono stati delle guide eccellenti, sempre pronti a farci vivere questa esperienza al massimo, offrendoci sorrisi nonostante la stanchezza. Non mi resta da dire nient'altro, se non al prossimo viaggio!”
google
StarStarStarStarStar 5/5
Paola Dimito
“Esperienza meravigliosa e organizzazione perfetta sia prima che durante il viaggio. ”
google
StarStarStarStarStar 5/5
Antonio Marras
“È stato un tour fantastico. Organizzato nei minimi dettagli con due guide Livio e Gabriele molto professionali e preparati. Tante attività divertenti ed emozionanti in una location assolutamente meravigliosa.”

Cerca il tuo viaggio

Informativa
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4), Facebook Remarketing con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.