Contattaci
Parla con noi
Abbigliamento termico per un viaggio sotto zero

Viste le numerose richieste di consigli su come vestirsi per un viaggio sotto zero, riportiamo di seguito alcuni utili suggerimenti da seguire per vivere al meglio l’esperienza di viaggio artica.

Una simile esperienza di viaggio richiede un adeguato abbigliamento termico. E’ molto importante vestirsi a più strati per sfruttare l’isolamento dei vari layer.

Biancheria intima

 

Suggeriamo della biancheria di lana, ovvero calzamaglia e maglia direttamente a contatto con la pelle. Per chi non sopporta la lana direttamente a contatto con la pelle suggeriamo l’acquisto dell’intimo sportivo nei negozi specializzati. Ne esistono di varie tipologie e prezzi, fatevi consigliare dagli esperti del negozio la più adatta alle vostre esigenze. Deve essere una maglia termica che trattenga il calore.

Parte inferiore del corpo

 

Sopra questo primo strato è bene indossare dei pantaloni da neve imbottiti di ovatta (con una buona densità dell’imbottitura) e che abbiano possibilmente le lampo anti-vento.

Parte superiore del corpo

 

Superiormente è bene indossare un indumento pesante molto caldo come il pile. Sopra il pile si potrà indossare un buon giubbotto antivento e imbottito. Non dimenticate dei guanti ben imbottiti ed impermeabili.

Estremità

 

E’ bene proteggere il collo con un sciarpa o con i colli in pile che sono altrettanto efficienti e molto meno ingombranti. Il capo deve essere coperto con un cappuccio o cuffia ben aderente e di buona qualità. E’ infatti parecchio il calore che si disperde dalla testa è quindi doveroso tenerla bene al caldo.

Calze

 

Per le calze suggeriamo un primo calzino caldo ma leggero, magari di lana, e una seconda calza molto più pesante che potrà essere una calza tecnica termica o una robusta calza di lana.

Scarpe

 

Le scarpe adatte potranno essere gli scarponcini da montagna o delle buone scarpe da trekking impermeabili e con una buona suola.

Le basse temperature possono essere ben affrontate muovendosi un pò, in questo modo il corpo umano produce calore che resterà nei vari strati del vestiario riscaldandovi. Inoltre in tutte le escursioni delle esperienze di viaggio Blueberry nell’artico, è sempre compreso l’abbigliamento termico, ovvero una ulteriore tuta termica da indossare sopra l’abbigliamento. Infatti con la velocità della motoslitta o dell’husky safari, può essere necessario proteggersi ancora meglio dal freddo e dal vento.

Cosa non deve mancare in valigia

 

Portate sempre con voi del collirio schiarente, infatti con il freddo i vostri occhi si arrosseranno particolarmente e potreste averne bisogno. Portate anche con voi del burro cacao nutriente ed idratante ed una buona crema per le mani. Ricordate che con il freddo le batterie della macchina fotografica si scaricheranno più velocemente per cui è bene portarne un po’ di riserva. Portate con voi sempre anche qualche snack o cioccolatino, con le basse temperature può fare piacere introdurre nell’organismo qualche caloria.

Consigli per fotografare l’aurora boreale

 

Le luci del nord non possono essere fotografate da tutti gli apparecchi ed è necessario avere delle lenti speciali, ecco perchè con una buona reflex digitale posso essere scattate delle discrete fotografie. Per poter catturare delle belle immagini è indispensabile il cavalletto nonchè settare la macchina agli ISO più alti. La lente da portare con voi può essere tranquillamente la 18-55. Il tempo di scatto deve essere molto ampio (10 o 15 secondi) ed è bene impostare la macchina sull’autoscatto. In questo modo si avrà la certezza di una foto ben ferma. L’aurora boreale non può essere filmata. I filmati che esistono in circolazione sono rielaborazioni digitali di successioni di foto.

Leggi questo articolo per maggiori consigli sulla fotografia.

Hai qualche dubbio e vorresti qualche altra informazione? Contattarci alla mail info@blueberrytravel.it.

Non resta che preparare la valigia!

Roberta Manis
Scritto da:
Roberta Manis
Roberta ha iniziato a viaggiare a 20 anni e da allora non si è più fermata dando sempre priorità alla scoperta del mondo. Ama il Giappone ed i mondi artici, il suo eroe è Ernest Shackleton ed è mamma di Aurora.
Scopri il mondo Blueberry e tutte le persone che ne fanno parte
PICCOLI GRUPPI
B-TOUR
TUTTE LE PARTENZE
Situata nel cuore della Lapponia Svedese, Kiruna ospita le montagne più alte di tutta la Svezia. È la location ideale in cui vivere un’esperienza autentica dove le avveniristiche architetture della città nuova, si fondono con una natura potente e poco conosciuta al turismo di massa.
7 giorni - 6 notti
da € 2.590
Scopri
Una favolosa avventura in Lapponia con un lungo safari di due giorni in motoslitta a caccia dell'Aurora Boreale tra scenari mozzafiato
5 giorni / 4 notti
Voli inclusi
da € 3.150
Scopri

Articoli recenti

Golden week in Giappone: cosa è e quando si celebra
Golden week in Giappone: cosa è e quando si celebra
4 Luglio 2024
Gian Paolo Serra
Tutto quello che c’è da sapere sulla Golden Week, uno dei periodi di vacanza più lunghi e importanti del paese. Leggendo l'articolo scoprirai cosa è, quanto dura e troverai anche alcuni consigli utili su come affrontare un viaggio durante i giorni della “settimana d’oro”
Quando andare in Giappone: il periodo migliore
Quando andare in Giappone: il periodo migliore
20 Giugno 2024
Gian Paolo Serra
Scopri subito il periodo migliore per andare in Giappone. Nell’articolo troverai info sul clima di ogni stagione e i dettagli per ogni singolo mese. Questo ti permetterà di avere tutto le info per scegliere il periodo migliore per intraprendere il tuo viaggio, anche con riferimento alle località del tuo itinerario e ai tuoi interessi
PICCOLI GRUPPI
B-TOUR
TUTTE LE PARTENZE

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nuove
destinazioni e speciali promozioni

Cerca il tuo viaggio