Contattaci
Parla con noi

Dove e come vedere l’aurora boreale

Facebook
Twitter
LinkedIn

L’aurora boreale è visibile nelle regioni al di sopra del circolo polare artico ed è un fenomeno che si manifesta oltre 200 giorni l’anno, ma per poter essere apprezzata è necessario che il cielo sia libero da nubi e che ci sia buio totale.

In Europa l’aurora boreale può essere avvistata in Norvegia, Finlandia, Islanda e Svezia.

Quale è il periodo migliore per vedere l’aurora boreale?

 

Se state organizzando un viaggio alla ricerca dell’aurora boreale, è meglio prediligere il periodo che va da settembre a metà aprile. In questi mesi le notti sono già molto buie e sarà possibile vedere l’aurora boreale in tutto il suo splendore.

Se oltre alla ricerca dell’aurora boreale siete però interessati anche ad attività come husky safari o motoslitta, è bene restringere il periodo del vostro viaggio tra dicembre e marzo. Infatti da settembre a fine novembre di norma l’innevamento non è sufficiente.

Quando ho la garanzia di vedere l’Aurora Boreale?

 

Non esiste la garanzia al 100% di vedere l’aurora boreale, e nessuno è in grado di prevederla o organizzare a comando la visione del fenomeno.

La visione dell’aurora boreale è legata alle condizioni meteo ed all’attività solare che non sono controllabili dall’uomo.

Essendo però, come detto, un fenomeno che si manifesta 2 giorni su 3, aumentando la permanenza nelle regioni artiche si aumentano anche le possibilità di vedere il fenomeno.

Quale abbigliamento termico scegliere per vedere l’Aurora Boreale?

 

Nell’artico le temperature possono essere molto rigide, ed è bene equipaggiarsi al meglio. Come dicono gli scandinavi “Non esiste cattivo tempo ma solo un abbigliamento sbagliato”.

Sfruttando il metodo degli “strati” sarà possibile accumulare calore che non verrà disperso.

Come primo strato suggeriamo sempre di indossare biancheria termica o di lana (calzamaglia e maglia, proteggendo il piede con un doppio – o  triplo – calzettone).

Come secondo strato è bene indossare un pantalone termico o da neve, e un pile leggero nella parte superiore del corpo. Come terzo strato non scordate di mettere un pile più pesante e sopra una giacca imbottita e antivento (da neve). Coprire bene le estremità (testa, collo e mani), perché il corpo altrimenti disperderà tanto calore prezioso. Non fate quindi mancare un berretto in lana o pile, una sciarpa o scalda collo, i sottoguanti ed i guanti.

Se siete particolarmente freddolosi valutate l’acquisto degli scaldapiedi e scaldamani “usa e getta”. Si tratta di semplici sacchetti che appena aperti sprigionano calore.

Quali escursioni esistono per vedere l’Aurora Boreale?

 

Il tipo di escursione o attività da scegliere dipende prevalentemente dal luogo in cui avete il vostro alloggio. Se vi trovate in un wilderness hotel, già lontani da fonti di inquinamento luminoso, potreste non aver bisogno di alcun tipo di escursione. Basterà uscire dalla vostra camera, alzare gli occhi al cielo, e sperare che l’aurora boreale si mostri in tutto il suo splendore.

Se invece avete voglia di cimentarvi in una qualsiasi attività alla ricerca dell’aurora, leggete questo articolo nel quale indichiamo le principali escursioni.

Vuoi scoprire le nostre partenze in Finlandia? Clicca qui

Vuoi leggere tutti i nostri articoli su Aurora Boreale e Artico? Clicca qui

 

Hai qualche dubbio e vorresti qualche altra informazione? Contattarci alla mail info@blueberrytravel.it.

Scritto da:
Roberta ha iniziato a viaggiare a 20 anni e da allora non si è più fermata dando sempre priorità alla scoperta del mondo. Ama il Giappone ed i mondi artici, il suo eroe è Ernest Shackleton ed è mamma di Aurora.

Potrebbe interessarti

Scopri il mondo Blueberry e tutte le persone che ne fanno parte
Viaggio di gruppo guidato in italiano con soggiorno a Reykjavik ed escursioni giornaliere tra geyser, cascate e paesaggi lunari
5 giorni / 4 notti
Voli esclusi
da € 1.090
Scopri
Viaggio con accompagnatore a caccia dell'Aurora Boreale con motoslitte cani husky e renne
5 giorni / 4 notti
Voli inclusi
da € 2.490
Scopri

Articoli recenti

ufficio-blueberry
Oggi scriviamo un articolo a 6 mani, noi tre proprietari di Blueberry Travel: Stefano, Gian Paolo e Roberta. Scriviamo in tre perché siamo estremamente orgogliosi di presentarvi il nostro nuovo ufficio.
tour in Scozia isola di Skye
Ecco la nostra classifica delle 13 località assolutamente da non perdere durante un viaggio in Scozia. Troverai anche suggerimenti su quanto tempo trascorrere in ognuna di esse
Bueberry-Travel-giappotour-gruppo
Con i nuovi GiappoTour® appena pubblicati, è arrivato il momento perfetto per pianificare la tua avventura nel paese del Sol Levante per estate e autunno 2024
chi viaggia con noi gruppo studio
Durante il nostro ultimo team building abbiamo registrato la prima canzone ufficiale di Blueberry Travel: ecco com’è andata.

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nuove
destinazioni e speciali promozioni

Cerca il tuo viaggio