Aurora Boreale e Artico Scandinavia 

Cosa vedere a Reykjavik in un giorno

27 Settembre 2017

Reykjavik, capitale e principale città dell’Islanda, grazie alla sua latitudine è anche la capitale più a nord del mondo e l’unico paese al mondo ad avere la Elf School, una scuola dove poter studiare tutto ciò che ruota intorno a queste misteriose creature.

Una sola giornata non è sufficiente per visitare la capitale islandese, ma se avete poco tempo a disposizione e se seguirete passo a passo i nostri consigli su cosa vedere a Reykjavik in un giorno, riuscirete a visitare i principali luoghi della città.

Come raggiungere Reykjavik dall’aeroporto

La capitale islandese è facilmente raggiungibile grazie a degli autobus che fanno da navetta tra l’aeroporto internazionale di Keflavík e Reykjavik: il FlyBus di Reykjavik Excursions e l’Airport Express della Greyline.

Cosa vedere a Reykjavik in un giorno

La Cattedrale simbolo della città: Hallgrímskirkja

Hallgrímskirkja è una cattedrale luterana di nuova costruzione, iniziata nel 1945 dopo la seconda guerra mondiale e terminata nel 1983. La sua struttura richiama le colonne di basalto della cascata di Svartifoss e, grazie ai sui 74 metri di altezza, è visibile da ogni angolo della città. Non potete perdervi la salita sulla torre della chiesa: da lassù si gode di una splendida vista panoramica sulla città e, con una giornata completamente limpida e serena, si riesce a vedere in lontananza persino lo Snæfellsjökull!

Di fronte alla chiesa si trova la statua di Leif Erikson, il primo esploratore a sbarcare in Nord America ben 500 anni prima di Colombo!

La si può raggiungere passeggiando lungo la via principale di Reykjavik, la Skólavörðustígur, che dal centro della città porta direttamente alla chiesa. Questa via è famosa per la moltitudine di negozi e per le piccole gallerie d’arte islandese.

Una passeggiata lungo la via dello shopping: la Laugavegur

Originariamente fu costruita per le donne di Reykjavik che si dirigevano verso le sorgenti geotermali per lavare la biancheria. Oggi è una delle più antiche e famose vie dello shopping della capitale. Lungo questa via potete trovare i migliori negozi e prodotti di prima qualità, negozi di alta moda e negozi con articoli sportivi dove potete acquistare abbigliamento termico per le attività outdoor e per la caccia all’Aurora Boreale.

Reykjavík City Hall e il Lago Tjörnin

Il Reykjavík City Hall è una costruzione moderna, elegante e studiata per essere in armonia con la natura circostante, situata nel centro storico di Reykjavik all’estremità nord del Lago Tjörnin, ed ospita al suo interno l’ufficio del Sindaco e di altri funzionari. Al piano terra si trova l’ufficio informazioni turistiche, dove potete acquistare la Reykjavik City Card, e l’internet point, mentre il resto della struttura viene utilizzata come galleria espositiva delle opere di artisti islandesi.

Dopo la visita alla struttura non potete perdervi un giro attorno al meraviglioso lago, circondato da bellissimi palazzi come l’Università, diversi musei e il Parlamento. Il lago è anche casa di una quarantina di specie di uccelli. I cigni che lo popolano sono ben felici di ricevere qualche briciola di pane dai bambini che li vanno a trovare! In inverno il lago ghiaccia e si trasforma in una pista di pattinaggio, mentre sulle rive viene introdotta acqua termale per consentire a cigni e papere di nuotare anche nei mesi invernali.

Concedetevi anche una piccola pausa all’interno del parco, dove potete ammirare anche delle installazioni artistiche degne di nota.

Passeggiata dall’Harpa al Sólfarið – The Sun Voyager

Dal centro di Reykjavik, dirigendovi verso il vecchio porto, arriverete al bellissimo centro congressi e centro culturale: l’Harpa. Interamente costruita in vetro, anche questa struttura ricorda i paesaggi basaltici islandesi. Gli amanti della fotografia si divertiranno a fotografarlo a tutte le ore del giorno, sia all’esterno sia all’interno, dove i giochi di luce lo rendono ancora più particolare. La sua posizione offre una splendida vista sul paesaggio circostante, sulle montagne e sull’Oceano.

Continuando la passeggiata lungo la costa si arriva al Sólfarið, la nave del sola, la scultura più famosa e simbolo di Reykjavik. È interamente in acciaio ed è stata costruita nel 1986 in occasione del duecentesimo anniversario della città. Questa scultura rappresenta una nave dei sogni, un inno al sole, e racchiude la promessa di libertà, speranza e nuove mete da scoprire. In estate molte persone si ritrovano al Sólfarið per osservare il sole di mezzanotte, mentre in inverno, con un po’ di fortuna, la si può ammirare sotto la danza della Dama Verde.

Passeggiata al Perlan: una vista mozzafiato sulla città

Sulla collina più alta della città, Öskjuhlíð, sorge il Perlan, una cupola di vetro situata sopra a dei serbatoi di stoccaggio dell’acqua geotermica che serve per riscaldare la città. Dal Perlan si ha un’incredibile vista panoramica su tutta la città.

Al suo interno si trova uno dei più famosi musei di tutta Reykjavik, il Viking Saga Museum, che ricrea perfettamente la storia del popolo islandese. Dopo la visita potete rilassarvi e assaggiare alcuni piatti tipici islandesi al prestigioso ristorante della struttura, che offre anche una splendida vista a 360° sulla città e sulla costa. Nei giorni più caldi è possibile pranzare e godere di questa vista dalla terrazza panoramica esterna.

Dove mangiare a Reykjavik

Se il clima islandese è troppo rigido e avete voglia di qualcosa di caldo, lo Svarta Kaffið è il locale che fa al caso vostro. Questo localino tipico e accogliente offre le migliori zuppe della città ed in particolar modo vi consigliamo la Súpa í Brauði, servita all’interno di una pagnotta. Le zuppe servite sono sia di carne sia vegetariane.

Se invece avete fretta e volete mangiare qualcosa di veloce mentre vi dirigete verso la prossima località, andate al porto e gustatevi uno dei migliori hot dog dell’isola al Bæjarins Beztu Pylsur. Sempre vicino al porto potete gustarvi dell’ottimo pesce appena pescato in uno dei tanti locali che incontrerete.

Elisa Polini

 

I social di Elisa:

Blog - Facebook - Instagram - YouTube - Twitter

Potrebbe interessarti

Speciale Aurora Boreale in Islanda del sud 1/5 novembre da Roma
4 notti
Islanda
Speciale Aurora Boreale in Islanda del sud 1/5 novembre da Roma

Partenza speciale con voli diretti da Roma e tour con guida locale parlante italiano 1/5 novembre 2017.

Da 1465 € scopri di più
Speciale Aurora Boreale in Islanda 6/10 dicembre da Roma
4 notti
Islanda
Speciale Aurora Boreale in Islanda 6/10 dicembre da Roma

Partenza speciale con voli diretti da Roma e tour con guida locale parlante italiano 6/10 dicembre 2017.

Da 1180 € scopri di più

ultimi articoli

Guidare in Islanda
Aurora Boreale e Artico
11 Ottobre 2017
Guidare in Islanda

Tutto quello che c'è da sapere per guidare in Islanda è spiegato in questo articolo!

I 6 luoghi migliori per vedere l’Aurora Boreale
Aurora Boreale e Artico
06 Settembre 2017
I 6 luoghi migliori per vedere l’Aurora Boreale

Quali sono i 5 luoghi migliori per vedere l'aurora boreale? Scopriamolo in questo articolo che ha ...