Viaggio alla scoperta della cultura induista nella sorprendente natura tropicale dell’India del Sud, tra templi medievali, città ricche di animati mercati, villaggi tropicali dove il tempo sembra essersi fermato. In Tamil Nadu si visiteranno le principali città sacre con i meravigliosi templi induisti di Mahabalipuram, Chidambaram, Tanjore e Madurai, dove vivere l’esperienza spirituale dei riti e delle cerimonie. In Kerala invece si avrà l’occasione di visitare piantagioni di tè e spezie e di navigare sulle backwaters su splendide houseboat.

 

HIGHLIGHTS

  • Templi medievali delle città induiste
  • Vivaci bazar, di artigianato, tessuti e spezie
  • Religione e tradizione: festival legati al folklore locale
  • Villaggi tropicali e popolazioni autentiche
  • Piantagioni di tè e spezie
  • Backwaters e house boat

 

ITINERARIO

Giorno 1. Italia/Chennai

Ritrovo dei signori partecipanti presso l’aeroporto di partenza, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea diretto a Chennai. Pasti e pernottamento a bordo.

Giorno 2. Chennai

Arrivo in India, disbrigo individuale delle formalità doganali, trasferimento e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita della metropoli indiana ricca di palazzi coloniali e templi induisti. Al tramonto sosta presso la Marina Beach, punto di ritrovo di tutte le genti della città. Pernottamento.

Giorno 3. Chennai/Kancheepuram/Mahabalipuram

Partenza per Kancheepuram (1 ora circa) famosa per le sue alte torri gopuram che dominano tutta la campagna circostante, gioiello dell’arte e dell’architettura dell’India del sud, dall’atmosfera spirituale antica. Proseguimento per Mahabalipuram. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

Giorno 4. Mahabalipuram

Già nota al tempo dei romani con il nome di Kadalmallai, porto commerciale di notevole importanza sull’Oceano Indiano, divenne centro d’arti e di cultura grazie alla dinastia Pallava che qui si instaurò nel VII secolo. Visita del più importante sito archeologico del Sud dell’India con lo Shore Mandir, edificato all’inizio dell’VIII secolo e primo tempio dell’arte dravidica assemblato con grandi blocchi di granito. Visita dei Five Ratha e delle Mandapa scolpite nella roccia. Pernottamento.

Giorno 5. Mahabalipuram/Chidambaram/Tanjore

Proseguimento per Tanjore (circa 5 ore). Lungo il percorso visita del tempio di Chidambaram (XII secolo) dedicato a Shiva Nataraja, che vanta bellissimi bassorilievi con le 108 figure della danza indiana Bharata Natyam. Visita del Tempio di Gangaikuanda Cholapuram e arrivo a Tanjore. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

Giorno 6. Tanjore/Srirangam/Karaikudi

Al mattino visita del meraviglioso tempio di Brihadeshwara (XI secolo), patrimonio mondiale dell’Unesco. Partenza per Karaikudi (circa 3 ore) e lungo il percorso sosta a Srirangam per la visita del tempio di Sri Ranganathaswamy dedicato a Vishnu, edificato su un’isola e circondato da sette mura concentriche. Arrivo a Karaikudi e sistemazione in hotel. Pernottamento.

Giorno 7. Karaikudi/Madurai

Visita del villaggio di Karaikudi, immerso in un’atmosfera d’altri tempi e ricco di case di mercanti decorate. Attraversando la campagna indiana ricca di piantagioni di banane, canna da zucchero e risaie, arrivo a Madurai. Sistemazione in Hotel. Pernottamento.

Giorno 8. Madurai

Madhurapuri, la città del nettare divino caduto dai capelli di Shiva, è considerata la capitale culturale del Tamil Nadu, antico centro di pellegrinaggio e sito artistico di grandi proporzioni. Già nota al tempo degli egizi, dei greci e dei romani, la capitale dei Pandya, crebbe rigogliosa per lunghi secoli grazie alla sua capacità commerciale, alle sue spezie e alle sete. Visita della città con il tempio della dea Meenakshi ricco di statue policrome e i colorati bazar. In serata si assisterà a una cerimonia religiosa con processione dei brahmini al tempio. Pernottamento.

Giorno 9. Madurai/Munnar

Proseguimento del viaggio in direzione di Munnar (circa 4 ore), attraversando la verde campagna indiana. Arrivo tra le piantagioni di tè e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato a escursioni nelle piantagioni di tè e spezie. Pernottamento.

Giorno 10. Munnar/Backwaters

Visita del Museo del Tè e partenza per Aleppey (4 ore circa). Arrivo, imbarco su Houseboat e inizio della navigazione lungo le Backwaters, canali dalle acque color smeraldo ricche di villaggi di pescatori e di piantagioni di palme da cocco, dove il tempo sembra essersi fermato. Pranzo e cena a bordo di Houseboat.

Giorno 11. Backwaters/Cochin

Trasferimento a Kochi (circa 1 ora). Arrivo e sistemazione in Hotel. Giornata dedicata alla visita della città coloniale il Mattancherry Palace (il Palazzo degli Olandesi), edificato nel 1555; il quartiere delle reti cinesi, animato dalla lunga processione di chioschi e ristoranti all’aperto; le chiese del quartiere di Fort Cochin. In serata spettacolo tradizionale di danze Kathakali. Pernottamento.

Giorno 12. Cochin/Rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia. Arrivo previsto nell’arco della giornata.

Prezzi per persona (voli esclusi)

  • dal 16 aprile al 30 settembre 2018 in hotel 4-5* da € 1835
  • dal 1 ottobre 2018 al 15 aprile 2019* in hotel 4-5* da € 2120

    *NB: dal 15 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019 quote su richiesta

 

Partenze

  • giornaliere

La quota comprende

  • 9 pernottamenti in hotel 4-5* con prima colazione;
  • 1 pernottamento in houseboat superior (o similari pari categoria) con pensione completa a bordo;
  • accoglienza all’aeroporto di Chennai con personale parlante inglese;
  • trasferimenti privati in auto o minivan AC con autista parlante inglese;
  • ingressi a monumenti e musei come da programma;
  • guide locali parlanti inglese durante le visite previste;
  • cerimonia serale al tempio della dea Meenakshi di Madurai;
  • navigazione in Houseboat lungo le backwaters del Kerala;
  • visita del Museo del Tè a Munnar.

La quota NON comprende

  • costi fissi di prenotazione e assicurazione medico/bagaglio € 60;
  • visto d’ingresso in India;
  • voli intercontinentali da/per l'Italia (quotazione su richiesta);
  • assicurazione facoltativa annullamento viaggio (quotazione su richiesta);
  • pasti non espressamente menzionati, bevande, escursioni facoltative, extra di carattere personale e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”;
  • biglietti di ingresso per macchine fotografiche / videocamere ai monumenti e musei;
  • tasse aeroportuali.

scrivici e parti