Giappone

Viaggio in Giappone: il periodo migliore per vedere la fioritura dei ciliegi

04 Gennaio 2017

Non è un segreto che il periodo più “evocativo” e, ma qui andiamo sul soggettivo, affascinate per visitare il Giappone sia la primavera. E’ infatti in questa stagione che è possibile celebrare una delle attività più giapponesi che ci siano, l’hanami, ovvero la contemplazione della fioritura dei ciliegi

Hanami e sakura

Se leggete queste righe state probabilmente pensando di visitare il Giappone durante la primavera. Meglio quindi cominciare la familiarizzare con questi termini. Sakura è la parola giapponese che identifica il fiore del ciliegio; hanami significa invece, “ammirare i fiori” e si riferisce a tutto quello che è collegato all’apprezzamento dei ciliegi in fiore (picnic, semplice contemplazione e tutto il resto)

Quale è il periodo migliore per ammirare la fioritura dei ciliegi?

Rispondere a questa domanda non è semplice. Non esiste infatti una sola risposta. Come potete constatare, semplicemente guardando una cartina geografica, il Giappone è un paese “lungo e stretto”. Questo influenza profondamente il clima delle diverse isole e, di conseguenza, fa variare l’inizio e la fine della fioritura. Giusto per semplificare posso dirvi che più il clima è temperato, più la fioritura comincia presto. Ad Okinawa ad, esempio si può cominciare ad ammirare i ciliegi in fiore a partire da gennaio. La fioritura si sposta quindi verso nord, attraversando tutto il paese, fino a raggiungere Hokkaido in maggio

La fioritura dei ciliegi a Tokyo e Kyoto

Veniamo alle zone più “famose”. Da sud a nord troveremo prima il Kansai, dove si trovano Kyoto e Osaka, e successivamente il Kanto, dove si trova Tokyo. Per queste zone, in linea di principio (ma specifichiamo che non si tratta di una scienza esatta), il periodo migliore per ammirare la fioritura dei ciliegi va dagli ultimi 10 giorni di marzo, ai primi 10 di aprile. La settimana di massima fioritura è quella ricompresa, solitamente, tra il 26/28 marzo e il 5/8 aprile. Questo non significa che fuori da questo periodo sia impossibile vedere ciliegi in fiore, ma semplicemente che se ne vedono meno (e di conseguenza una foto può risultare meno affascinante)

La fioritura dei ciliegi nelle zone di montagna

Ricordate la legge “più il clima è mite più la fioritura arriva presto”? Ebbene, per effetto di questo fatto, ci sono delle zone di montagna, anche nelle prossimità di Tokyo e Kyoto, dove è possibile vedere i ciliegi in fase di massima fioritura anche più tardi. Ad esempio nella zona di Nikko e Hakone, o la zona dei cinque laghi il periodo migliore per dedicarsi all’ hanami parte da metà aprile, così come a Takayama e la zona di Nagano. A Kanazawa il periodo di massima fioritura andrà invece dal 4/8 aprile fino al 13/16 dello stesso mese

Che dire? Per ulteriori info non esitate a contattarci per mail, telefono o canali social

Mata ne!

Il mirtillo  

Newsletter

Odiamo lo spam tanto quanto te. Ti invieremo solamente alcune comunicazioni inerenti i nostri viaggi ed in nessun caso il tuo indirizzo sarà dato ai nostri partner.