Aurora Boreale e Artico Ricette dal Mondo 

Cosa si mangia in Islanda? Classic edition

23 Ottobre 2019

Vi abbiamo solleticato l'interesse con le specialità islandesi più esotiche, fatte per i palati forti con l'articolo di settimana scorsa. 

Ora è il momento di una selezione di piatti che potete trovare in Islanda dai sapori più comuni, ma comunque per viaggiatori curiosi.

 

Skyr

Nato dal matrimonio tra yougurt e “cottage cheese” (i fiocchi di latte), o se preferite dall'unione tra latte pastorizzato e alcuni miliardi di batteri, lo skyr islandese è un alimento ricco di proteine e pressochè sconosciuto ai grassi. 

Questa candida crema si mangia al naturale, con frutta, cereali oppure in abbinamento alle burrose torte della pasticceria nordica.

 

Agnello

Le praterie islandesi sono attraversate da popolose greggi di pecore che pascolano liberamente brucando erba fresca, succose bacche e bevendo l'acqua pura che proviene dei ghiacciai. Ecco i preziosi  ingredienti della marinatura naturale che precede l'arrivo in cucina della prelibata carne di agnello islandese. La lenta cottura, insieme con l'astinenza da salse e condimenti invasivi praticata dai cuochi islandesi, creano uno tra i piatti più apprezzati dagli ovinovori di tutto il mondo.

 

Hot Dog di Reykjavik by Pylsur

E' vero, l'hot dog non è certo nato in Islanda. Tuttavia, la piccola catena Bæjarins Beztu Pylsur (in islandese “il migliore hot dog della città), propone una interessante interpretazione di questo cibo da strada con mix di carni di manzo, maiale e agnello, abbinato a cipolle e senape dolce. Da gustare rigorosamente in piedi, anticipato e/o seguito da una o più birre. Ma attenzione, questa non è un'esperienza riservata in esclusiva a gusto e olfatto: la lunga coda che si forma nelle serate dei weekend offre ottime opportunità per fare due chiacchiere con i gli amichevoli Reykjavikiani. 

 

Pane di segale cotto sotto terra

Il “rye bread” è un tipo di pane molto diffuso in tutti i paesi nordici. Viene preparato sia nella versione dolce che salata, quest'ultima è un perfetto abbinamento con burro e salmone affumicato, oppure con la crema di formaggio. Una versione molto speciale del pane di segale è preparata nel villaggio di Laugarvatn dove viene cotto per oltre 12 ore in un forno interrato riscaldato dall'energia geotermica. 

Il risultato è un pane estremamente soffice con un profumo intenso e un originale sapore dolciastro.

 

Pesce

Le pescose acque dell'Atlantico settentrionale sono l'area dove opera la più importante industria islandese. Il merluzzo e il salmone sono certamente i prodotti più prelibati che vengono cucinati sulla griglia, bolliti, stufati o fritti.

Non tutti però conoscono i gustosissimi scampi islandesi che rappresentano una tra le specialità più apprezzate dai palati esigenti di tutto il mondo; la ricetta più classica per questo pregiato dono dell'oceano arriva dal villaggio di Höfn (nelle vicinanze della Laguna Glaciale Joukulsarlon) e prevede la cottura alla  griglia e il condimento con burro, aglio e prezzemolo.  

 

Ora non vi rimane che partire per provare queste leccornie.

 

Manuel Cazzaniga

 

ultimi articoli

Il giro del mondo in 15 piatti
Ricette dal Mondo
21 Agosto 2019
Il giro del mondo in 15 piatti

Viaggiare vuol dire anche provare i piatti della cucina locale perché crediamo siano un modo per ...

Ricetta Hamburger Americano
Ricette dal Mondo
22 Novembre 2017
Ricetta Hamburger Americano

Semplice e gustato in tutto il mondo. Ma come è fatto il vero hamburger americano?