Il viaggio si svolge in Ladakh, nell’alta Valle dell’Indo, tra i 3000 e i 5600 metri di altitudine, e si avvale dei migliori servizi reperibili in loco. La scoperta dei monasteri buddisti, tra cui Lamayury, Alchi, Hemis, Tiksey, lo scenario himalayano di montagne rocciose e dune del deserto, le verdi oasi e i villaggi abitati da un popolo ospitale, le cerimonie dei monaci buddisti, fanno di questo itinerario una piacevole avventura sull’Himalaya indiano.

 

HIGHLIGHTS

  • Monasteri, templi e tradizioni della cultura buddista
  • Villaggi e oasi nell’alta Valle dell’Indo
  • Le strade carrozzabili più alte del mondo (oltre 5000 metri)
  • Il deserto d’alta quota della Valle di Nubra
  • Laghi himalayani a 4000 metri di quota
  • Il comfort di campi tendati Super Deluxe 

 

ITINERARIO

Giorno 1. Italia/Delhi

Partenza con volo di linea. Pasti a bordo. Arrivo nella capitale dell’India in serata, disbrigo delle formalità d’ingresso nel Paese, incontro con la nostra organizzazione locale. Trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorno 2. Delhi/Leh

Al mattino presto partenza con il volo di linea diretto a Leh, il capoluogo del Ladakh situato a 3450 metri di altitudine. Arrivo, incontro con la nostra organizzazione locale e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per acclimatarsi. Nel pomeriggio escursione al Monastero di Shankar e rientro a piedi lungo la verde oasi di Leh. Tempo a disposizione per visitare il bazar della cittadina. Pensione completa.

Giorno 3. Leh/escursioni a Stok, Shey e Tiksey

Al mattino visita del Palazzo di Stok (3600 metri) con il museo della famiglia reale. Proseguimento per il Palazzo di Shey (3500 metri) che custodisce una delle più grandi statue di Buddha del Ladakh. Pranzo in ristorante. Visita del Monastero di Tiksey (3500 metri) uno dei più antichi e affascinanti del “Piccolo Tibet”. Possibilità di partecipare alla cerimonia serale con i monaci del monastero. Pensione completa.

Giorno 4. Leh/Lamayuru/Alchi

Costeggiando il fiume Indo in direzione ovest si raggiunge il monastero di Lamayuru (3900 metri) situato in un paesaggio lunare desertico nell’alta Valle dell’Indo. Visita del monastero della scuola dei “Berretti Rossi” edificato nell'XI secolo e legato al grande maestro Naropa. Pranzo con box lunch. Sosta presso il monastero di Rizong proseguimento per Alchi (3000 metri). Sistemazione in Hotel circondato da montagne di oltre 6000 metri. Tempo a disposizione per passeggiate nel meraviglioso scenario himalayano. Pensione completa.

Giorno 5. Alchi/Phyang/Leh

Al mattino visita del monastero-fortezza di Alchi (XI secolo) che custodisce i tesori più importanti della cultura buddista in Ladakh: affreschi murali e sculture lignee di grande valore artistico. Trasferimento via strada a Leh e lungo il percorso visita del monastero di Phyang, legato alla scuola dei berretti rossi Kagyupa. Arrivo a Leh e sistemazione in hotel. Pensione completa.

Giorno 6. Leh/Valle di Nubra

Partenza per la Nubra Valley lungo la strada carrozzabile più alta del mondo che risale il passo Khardung La (5603 metri), da cui si gode la splendida vista sulle cime di oltre 7000 metri del Karakorum. Visita del monastero di Dishket nei pressi delle dune della Valle di Nubra. Pranzo con box lunch. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa.

Giorno 7. Valle di Nubra

Giornata dedicata a una escursione al monastero di Insa (1 ora circa di passeggiata in altitudine) che si distingue per la sua location silenziosa e isolata. Sosta presso il lago di acqua piovana situato al centro della valle e rientro in hotel. Pensione completa.

Giorno 8. Valle di Nubra/Pangong Lake

Giornata di trasferimento nel meraviglioso scenario himalayano, su uno dei percorsi meno esplorati del Ladakh, con soste tra villaggi e monasteri isolati, per raggiungere il Lago Pangong (4200 metri). Sistemazione al campo tendato. Pensione completa.

Giorno 9. Pangong Lake/Leh

Percorso di rientro a Leh. Superato il Chang La (5345 metri) sosta al monastero di Thag Thog (3900 metri), circondato da campi d'orzo e legato alla leggenda di Guru Rimpochè, il primo grande monaco della scuola buddista, artefice della diffusione del Buddhismo sull’Himalaya. Visita del Monastero di Cheemre (4000 metri), arrivo a Leh e sistemazione in hotel. Pensione completa.

Giorno 10. Leh/escursione a Hemis e Matho

Giornata dedicata alla visita dell’alta Valle dell’Indo con i monasteri di Hemis, edificato in una valle laterale a 4000 metri di quota e, rientrando a Leh, il monastero di Matho (3700 metri) appartenente alla singolare setta Saskya, il cui capo spirituale del monastero è anche l’oracolo della comunità. Pranzo con box lunch. Rientro a Leh e tempo a disposizione in città. Pensione completa.

Giorno 11. Leh/Delhi

Trasferimento in aeroporto e volo di linea per Delhi. Arrivo e sistemazione in Hotel. Giornata a disposizione per la visita di New Delhi con la Jama Masijd e India Gate con i palazzi presidenziali del British Raj. In serata trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

Giorno 12. Delhi/Italia

Partenza nella notte. Arrivo in Italia previsto al mattino.

Prezzi per persona (voli esclusi)

  • dal 1 maggio al 30 settembre hotel e campi tendati 3* da € 2335

    NB: quotazione campi tendati super deluxe su richiesta

Partenze

  • giornaliere

La quota comprende

  • 9 pernottamenti in hotel 3* con pensione completa in Ladakh;
  • 1 pernottamento in hotel 4* con prima colazione a Delhi;
  • camera Day-Use in hotel 5* a Delhi l’11° giorno;
  • volo aereo Dehli/Leh/Dehli con franchigia bagaglio da stiva 15 kg;
  • accoglienza all’aeroporto di Delhi e di Leh con personale parlante inglese;
  • trasferimenti privati in auto senza AC in Ladakh con autista parlante inglese;
  • trasferimenti privati in auto con AC a Delhi con autista parlante inglese;
  • ingressi a musei e monumenti come da programma;
  • guide locali parlanti inglese durante le visite previste.

La quota NON comprende

  • costi fissi di prenotazione e assicurazione medico/bagaglio € 60;
  • visto d’ingresso in India;
  • voli intercontinentali e domestici in India (quotazione su richiesta);
  • assicurazione facoltativa annullamento viaggio (quotazione su richiesta);
  • pasti non espressamente menzionati, bevande, escursioni facoltative, extra di carattere personale e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”;
  • biglietti di ingresso per macchine fotografiche / videocamere ai monumenti e musei;
  • tasse aeroportuali.

scrivici e parti