Contattaci
Parla con noi
Scozia, cosa vedere: le attrazioni da non perdere

Tramonti mozzafiato, castelli, splendidi villaggi rurali perfettamente conservati, bellissime città animante da festival, laghi profondi e misteriosi, che ospitano “mostri” più o meno spaventosi. Che manca? Distillerie di whisky, coste frastagliate con panorami spettacolari sul mare e magnifiche isole ricche di storia e bellezze naturali.

La terra degli highlander offre davvero di tutto e, per aiutarti a scegliere cosa vedere durante il tuo viaggio in Scozia abbiamo scritto questo articolo. Speriamo possa esserti utile per organizzare al meglio il tuo itinerario di viaggio

Cosa visitare in Scozia: le 13 attrazioni da non perdere

1. Edimburgo

La Capitale della Scozia è indiscutibilmente la città più bella del Paese. Famosa per il suo centro storico perfettamente preservato, la cui punta di diamante è costituita dal castello (assolutamente da non perdere) vanta un fascino davvero unico, che impressiona e stupisce viaggiatori di tutto il mondo.

Le strade acciottolate della città, in cui si affasciano splendidi edifici medioevali, saranno un luogo magico dove passeggiare e godersi un’atmosfera unica. Se accetti un consiglio valuta di visitare Edimburgo durante il Fringe Festival, un evento culturale di fama mondiale che anima la città per diverse settimane in estate.

Da non perdere ad Edimburgo:

  • Una visita al centro storico che includa il castello, il royal mile e il palazzo di Holyroodhouse
  • Per gli amanti del whisky: la Scotch Wishky Experience in cui imparerai i segreti di questo fantastico distillato
  • Una visita al National Museum of Scotland
  • Raggiungere la cima del monte (in realtà si tratta di un vero e proprio vulcano) di Arthur’s Seat, partendo dal Parco di Holyrood e ammirare la splendida vista sulla città
  • Ammirare l’alba (o il tramonto se non ami svegliarti troppo presto) da Calton Hill

Quanto tempo trascorrere ad Edimburgo

Per visitare la città con la dovuta calma suggerisco di trascorrerci 3 giorni pieni. Questo ti darà la possibilità di goderti le fantastiche atmosfere di Edimburgo.

Edimburgo centro città al tramonto

2. Le Highlands

Se dovessimo scegliere quale sia la zona della Scozia maggiormente “scozzese”, questa sarebbe sicuramente le Highlands. Selvaggia, con paesaggi mozzafiato, ricca di storia e a tratti anche misteriosa. Questa parte della Scozia ha davvero tutto ciò che serve per sorprendere e impressionare anche il viaggiatore più esigente.

Molte delle località che trovi in questa lista sono situate nelle Highlands. Inverness, il lago di Loch Ness, Fort William e il castello di Eilaan Donan, lo splendido lago di Loch Lomond, inserito nell’impressionante Trossachs National Park. La lista sarebbe davvero lunghissima! Nella tua lista delle cose da visitare in Scozia non dimenticarti di inserire questa impressionante regione della terra degli highlander

Da non perdere nelle Highlands

  • Esplorare il lago di Loch Ness, facendo una crociera per scovare Nessie. Assolutamente imperdibile una sosta fotografica al castello di Urquhart
  • Visitare le cittadine più affascinanti della regione: Fort William, Oban, Glenfinnan, senza dimenticarsi di Inverness (la capitale delle Highlands)
  • Gli amanti dell’whisky non dovrebbero perdere l’occasione di visitare la distilleria dove si produce l’Oban
  • Se ti piace l’hiking devi considerare di raggiungere la cima del monte Ben Nevis (prenderà circa una giornata ma ne varrà la pena)
  • In giro per castelli: questa regione ospita centinaia di antichi manieri. Una Tour per esplorare i principali ti darà modo di apprezzare ancora di più la cultura e i paesaggi scozzesi

Quanto tempo trascorrere nelle Highlands

Rispondere a questa domanda non è semplicissimo. Dovresti decidere quanto tempo trascorrere nelle Highlands in relazione ai tuo specifici interessi (hiking, visite distillerie di whisky, relax o contemplazione di paesaggi). In linea generale, programmando il tuo tour in Scozia, suggerisco di dedicare alle Highlands almeno 4 giorni pieni. Questo ti darà modo di visitare Inverness, e il vicino lago di Lochness, Fort Williams, Oban e l’isola di Skye (secondo me il minimo sindacale).

Highlands colline verdi

3. Il Lago di Loch Ness

Uno dei laghi più famosi del mondo (e sicuramente il più conosciuto della Scozia), il Loch Ness deve essere inserito nella tua lista delle località da vedere in Scozia. Il modo migliore per ammirare questo splendido angolo della terra degli scozzesi è visitare i villaggi che si affacciano sul lago.

Potresti iniziare da Fort August (da dove partono le crociere ), e raggiungere Drumnadrochit. Dopo una sosta fotografica al castello di Urquhart potresti fare un hiking leggero nei percorsi che si trovano lì vicino. Sorseggiare un bicchiere di whisky con vista sul lago è sempre una buona idea.

Termina la tua visita ad Inverness (sul lato nord del Lago). Naturalmente puoi scegliere di invertire questo percorso.

Da non perdere a Loch Ness

  • Una sosta fotografica al castello di Urquhart
  • Una visita al Loch Ness Exhibition Centre (si trova a Drumnadrochit) per soddisfare ogni curiosità sul lago (e il famoso mostro Nessie)
  • Se disponi di tempo sufficiente consiglio una crociera sul lago (potrai cambiare la prospettiva e goderti ancora di più il paesaggio)

Quanto tempo trascorrere sul lago di Loch Ness

Per esplorare tutto il lago è necessario almeno un giorno. Tuttavia suggerisco di trascorrere una notte in zona Inverness o Fort August, in modo da fare tutto con la dovuta calma e dedicare a questo angolo di Scozia 2 giorni.

castello urquhart loch ness Scozia

4. Isola di Skye

Una delle mie località preferite di tutta la Scozia. L’isola di Skye si trova nelle Highlands nord occidentali, ed è la seconda isola più grande del Paese. Autentico paradiso degli amanti di camminate e attività all’aria aperta, Skye colpisce per la bellezza delle sue scenografie e paesaggi, che includono castelli, montagne, cascate, coste frastagliate che si affacciano su un mare poetico e suggestivo. Sicuramente da inserire nella tua lista di attrazioni da visitare.

Da non perdere sull’isola di Skye

  • Percorrere il sentiero che porta all’ Old Man Of Storr, una spettacolare formazione rocciosa situata in un punto panoramico. Qui potrai fare fotografie davvero bellissime e uniche
  • Visitare il castello di Dunvegan
  • Raggiungere il faro di Neist Point, per ammirare un paesaggio davvero fan-ta-sti-co
  • Visitare il villaggio di Portree, con le sue splendide case colorate
  • Ancora per gli amanti dell’whisky: visitare la distilleria dove si produce il Talisker

Quanto tempo trascorrere sull’isola di Skye

Consiglio fortemente di dedicare all’isola due giorni, pernottando in uno dei tanti b&b o hotel per almeno una notte.

isola di skye Scozia old man of storr

5. Isole Orcadi

Situate nel nord della Scozia, a circa 16 chilometri dalla costa, le Orcadi sono un arcipelago che conta 70 isole, di cui 20 totalmente disabitate. Paesaggi mozzafiato, una serie di bellezze naturali incredibili, e la presenza di testimonianze storiche che risalgono al periodo che va dal neolitico alla seconda guerra mondiale, rendono quest’incredibile angolo di Scozia una tappa da inserire nel tuo prossimo viaggio nella terra degli Highlander.

Da non perdere nelle Orcadi

  • Una visita all’insediamento preistorico (risale a circa 5.000 anni fa) di Skara Brae
  • Attraversare le Churchill Barriers, una serie di barriere costruite durante il secondo conflitto mondiale come riparo della flotta inglese dagli attacchi degli U-boot tedeschi. Oggi queste costruzioni fungono da strade sull’acqua e collegano ben 4 isole minori dell’arcipelago
  • Una visita al tramonto dei cerchi in pietra di Ring of Brodgar o Stones of Stenness (ma se devi scegliere per motivi di tempo consiglio il primo, più grande e suggestivo)
  • Incantarsi davanti alla Italian Chapel, costruita da alcuni militari italiani fatti prigionieri durante la seconda guerra mondiale. Le decorazioni della chiesetta furono realizzate da Domenico Chiocchetti
  • Visitare i due paesini più importanti delle Orcadi: Stromness, pittoresco villaggio di pescatori che si trovi sulla costa dell’isola di Mainland, e Kirkwall, la capitale delle Orcadi (che ospita la splendida cattedrale di St. Magnus)

Quanto tempo trascorrere nelle Orcadi

Se è possibile consiglio 2 giorni, anche per contemplare gli splendidi paesaggi e le ambientazioni quasi “da fiaba” di quest’angolo di Scozia. Se invece devi condensare il tuo viaggio in poco tempo, puoi “accontentarti” di un giorno (con un pernottamento).

Italian chaple isole orcadi scozia 

6. Oban

Situato a circa 150 chilometri da Glasgow, Oban è il luogo ideale per cominciare la visita della regione delle Highlands e le splendide isole della Scozia (Mull e Skye sono vicinissime). Non farti ingannare dalla logistica però. La bellezza di questa cittadina incastonata nella costa occidentale, è una ragione più che sufficiente per inserirla nella tua lista delle cose da vedere in Scozia.

Da non perdere ad Oban

  • Passeggiare nel centro del paese fino alla McCaig Tower
  • Una visita alla distilleria dove si produce il celebre whisky Oban
  • Provare un pasto a base di (freschissimo) pesce 
  • Una visita alle isole vicine

Quanto tempo trascorrere ad Oban

L’ideale è dedicare ad Oban, e le zone vicine, almeno 3 giorni pieni. Questo ti consentirà non solo di visitare il paesino (e la distilleria) ma anche fare un’escursione nelle isole di Mull, Staffa e Iona.

vista di Oban dal mare

7. Aberdeen

Dalla nostra lista dei luoghi da visitare in Scozia non poteva certo mancare Aberdeen. La “città di granito”, come è conosciuta la terza area urbana del paese, colpisce per la sua architettura (molti dei suoi edifici più rappresentativi sono costruiti in locale granito), i suoi splendidi paesaggi, castelli medioevali e la sua vivacità. Vicino ad Aberdeen è poi possibile trovare dei luoghi fantastici, come la cittadina costiera di Stonehaven e il Cairngorms National Park

Da non perdere ad Aberdeen

  • Passeggiare nelle sue lunghe spiagge di sabbia dorata
  • Fare un’escursione per avvistare i delfini
  • Ammirare il suo centro storico
  • Visitare il Tolbooth Museum
  • Esplorare la cittadina di Stonehaven (a soli 30 minuti di auto)
  • Percorrere almeno una piccola parte del costal Trial, per ammirare il panorama offerto da questo splendido angolo di costa scozzese

Quanto tempo trascorrere ad Aberdeen

Due giorni pieni ti consentiranno di goderti questa vivace città universitaria, e in più fare almeno un’escursione nelle vicinanze.

castello di dunnottar vicino ad Aberdeen

8. St. Andrews

Capitale mondiale del golf, St. Andrews si trova a circa un ora di macchina da Edimburgo. Si tratta di una città storica, che conta poco meno di 20.000 abitanti, e che dovresti valutare di inserire nella tua lista delle cose da vedere in Scozia. I suoi antichi edifici, le affascinanti rovine e la vivacità che deriva dall’essere un importante centro universitario, sono solo alcuni elementi che dovrebbero spingerti ad inserire la città del regno di Fife nell’itinerario del tuo prossimo viaggio in Scozia.

Da non perdere a St. Andrews

  • Visitare i resti della cattedrale e il suo museo
  • Giocare a golf proprio nella città dove è stato inventato
  • Esplorare le rovine del castello di St. Andrews
  • Visitare il giardino botanico (specie durante la primavera ed estate)
  • Scalare la St Rule’s Tower per ammirare la vista della cittadina dall’alto

Quanto tempo trascorrere a St. Andrews

Un giorno è sufficiente, a meno che non siate degli appassionati di Golf (e vogliate trascorrere più tempo giocando).

Cattedrale di st andrews Scozia

9. Loch Lomond

Il Loch Lomond è il lago più grande di tutto il Regno Unito e fa parte del Loch Lomond and The Trossachs National Park (il primo parco nazionale del paese). Quest’angolo di Scozia è un vero e proprio paradiso per tutti gli amanti di passeggiate, hiking , sport acquatici o semplice contemplazione di un paesaggio davvero unico. Se sei un’amante della natura e delle attività all’aria aperta devi assolutamente inserire il Loch Lomond nella tua lista dei posti da visitare in Scozia!

Da non perdere nel Loch Lomond

  • Una crociera per ammirare gli incredibili paesaggi del lago
  • Visitare il complesso del Loch Lomond Shores
  • Esplorare il villaggio storico di Luss
  • Percorrere i sentieri di hiking che circondano il lago
  • Praticare attività sull’acqua (kayak, sci d’acqua e molto altro)

Quanto tempo trascorrere sul Loch Lomond

Considerata la durata media di un viaggio in Scozia (circa una settimana), due giorni possono essere sufficienti. Il mio consiglio è quello di pernottare almeno una notte, magari in un b&b di charme a Luss.

panorama del loch lomond al tramonto

10. Fort William

Si torna nella fantastica regione delle Highlands. Fort William è il secondo centro più popolato della zona che più amiamo della Scozia (conta circa 10.000 abitanti). Adagiata sulle sponde del Loch Linnhe, questa cittadina offre panorami splendidi e la possibilità di svolgere tante attività all’aria aperta. Se sei un amante della natura devi inserire Fort William nel tuo itinerario di viaggio in Scozia. Offre inoltre una scena vivace, ospitando tanti ristoranti, pub e hotel (naturalmente sempre considerando la dimensione ridotta della cittadina)

Da non perdere a Fort William

  • Ammirare (o se sei in buona forma scalare) la montagna Ben Nevis (la cima più alta di tutto il Regno Unito)
  • Visitare il West Highland Museum
  • Viaggiare sul Jacobite Train, attraversando il viadotto di Glenfinnan (un must per tutti i fan di Harry Potter)
  • Fare una crociera sul Loch Linnhe al tramonto
  • Visitare la Ben Nevis Distillery
  • Percorrere il sentiero che conduce alle cascate di Steall

Quanto tempo trascorrere a Fort William

Il mio consiglio è quello di rimanere due giorni, pernottando una notte. Specialmente se ti sposti in auto questa è la scelta migliore.

jacobite train scozia

11. Glen Coe

Tra le cose da vedere in Scozia bisogna inserire anche la valle (glen) del fiume Coe = Glencoe, e l’omonimo paesino. Localizzato più o meno tra i loch Leven e Achtiochan, quest’angolo di Scozia è un vero e proprio condensato di tutta la bellezza naturalistica delle Highlands. Offre infatti splendide valli, corsi d’acqua, montagne e in generale una scenografia profondamente e romanticamente scozzese. Anche semplicemente guidare per questi luoghi sarà un’esperienza bellissima

Da non perdere a Glencoe

  • Fare hiking nei sentieri attorno al Glencoe Lochan
  • Raggiungere il “Three Sisters Viewpoint” (le guardiane della valle)
  • Contemplare gli splendidi paesaggi

Quanto tempo trascorrere a Glencoe

Un giorno è sufficiente per godersi le splendide scenografie e passeggiare lungo alcuni dei sentieri di hiking più suggestivi di tutta la Scozia.

panorama della valle Glen Coe Scozia

12. Glasgow

Oscurata dal fascino di Edimburgo, Glasgow è una metropoli vibrante, con una fantastica offerta culturale e un panorama gastronomico tra i più innovativi di tutto il Regno Unito. La città ti sorprenderà anche grazie alla sua bellezza architettonica, che spazia dal gotico all’art noveau, e dalla scena musicale sempre viva che ha contribuito a fare nascere alcune delle band più famose del panorama internazionale. E’ poi letteralmente piena di gallerie d’arte e musei. Ecco perché dovresti inserire Glasgow nella tua lista delle cose da vedere in Scozia

Da non perdere a Glasgow

  • Esplorare il centro città (puoi farlo tranquillamente a piedi)
  • Rilassarsi nel Pollok Country Park, il parco più grande della città
  • Ammirare le opere esposte nella Kelvingrove Art Gallery and Museum
  • Assistere ad un concerto nei club più famosi: The Barrowlands e il King Tut’s Wah Wah
  • Cercare gli edifici progettati dal famoso Charles Rennie Mackintosh

Quanto tempo trascorrere a Glasgow

Due giorni pieni ti daranno la possibilità di goderti le atmosfere di Glasgow e visitare le attrazioni più popolari.

George Square con camera di commercio a Glasgow

13. Stirling

Posizionata al confine tra le Highlands e le Lowlands, Stirling è una città storica che è stata teatro di alcune tra le battaglie più famose tra inglesi e scozzesi, ed ospita indiscutibilmente uno dei castelli medioevali più belli di tutto il paese. La cittadina è inoltre facilmente raggiungibile sia da Edimburgo che da Glasgow, e merita sicuramente di essere inserita nella tua lista delle cose da vedere nella terra degli highlander

Da non perdere a Stirling

  • Visitare lo splendido castello
  • Ammirare la vista dal monumento a William Wallance (è davvero spettacolare)
  • Passeggiare lungo la “Back Walk”, che segue le antiche mura della città
  • Visitare la Stirling Distillery (specie se siete appassionati di whisky o gin)
  • Fare un salto indietro nel tempo, visitando il “Battle Of Bannockburn Visitor Centre”

Quanto tempo trascorrere a Stirling

Il minimo indispensabile è, a mio avviso, 2 giorni (con un pernottamento). Questo ti darà modo di goderti con la giusta calma la cittadina e il circondario.

Stirling monumento a robert the bruce

I migliori Tour Blueberry per il tuo viaggio in Scozia

Grazie per aver dedicato del tempo alla lettura di questo articolo. Spero possa esserti utile per organizzare al meglio il tuo viaggio in nella terra degli immortali.

Sapevi che Blueberry Travel è un Tour Operator specializzato in Scozia? Offriamo fantastiche esperienze di viaggio in questo paese incredibile, sia con viaggi in piccolo gruppo B-Tour, che con Tour su misura solo per te e con i nostri tour di gruppo “Classy” ( i viaggi di gruppo che strizzano un’occhio al prezzo)

Se desideri contattarci per parlare del tuo prossimo tour in Scozia non esitare a farlo via mail info@blueberrytravel.it, telefono (0794812011) o canali social.

Gian Paolo Serra
Scritto da:
Gian Paolo Serra
Viaggiatore appassionato da oltre 20 anni ho una laurea in legge ed un interesse profondo per tutto ciò che è diverso e fuori dalla routine. In un universo parallelo spero di fare il musicista o lo scrittore
Scopri il mondo Blueberry e tutte le persone che ne fanno parte
PICCOLI GRUPPI
B-TOUR
TUTTE LE PARTENZE
Scopri tutte le icone imperdibili della Scozia con il nostro tour in piccolo gruppo (max 8 persone) e guida italiana! 9 giorni/8 notti tra paesaggi mozzafiato, castelli antichi e cultura autentica. Un'esperienza intima e indimenticabile solo per veri viaggiatori.
8 notti
Voli esclusi
da € 2.040
Scopri
IDEALE PER FAMIGLIE
8 giorni alla scoperta di località e attrazioni imperdibili, che garantiscono divertimento per tutta la famiglia e ti permetteranno di condividere momenti indimenticabili con i tuoi cari
7 notti
da € 1.590
Scopri

Articoli recenti

Golden week in Giappone: cosa è e quando si celebra
Golden week in Giappone: cosa è e quando si celebra
4 Luglio 2024
Gian Paolo Serra
Tutto quello che c’è da sapere sulla Golden Week, uno dei periodi di vacanza più lunghi e importanti del paese. Leggendo l'articolo scoprirai cosa è, quanto dura e troverai anche alcuni consigli utili su come affrontare un viaggio durante i giorni della “settimana d’oro”
Quando andare in Giappone: il periodo migliore
Quando andare in Giappone: il periodo migliore
20 Giugno 2024
Gian Paolo Serra
Scopri subito il periodo migliore per andare in Giappone. Nell’articolo troverai info sul clima di ogni stagione e i dettagli per ogni singolo mese. Questo ti permetterà di avere tutto le info per scegliere il periodo migliore per intraprendere il tuo viaggio, anche con riferimento alle località del tuo itinerario e ai tuoi interessi
PICCOLI GRUPPI
B-TOUR
TUTTE LE PARTENZE

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nuove
destinazioni e speciali promozioni

Cerca il tuo viaggio