Contattaci
Parla con noi

Visitare Alcatraz a San Francisco

Facebook
Twitter
LinkedIn

Il viaggio nella west coast degli USA è una straordinaria esperienza scelta da sempre più viaggiatori. In questo itinerario non manca mai San Francisco. Se scegliete anche voi questa esperienza, da soli o con Blueberry, e se il tempo a vostra disposizione può consentirlo, programmate una visita ad Alcatraz! E’ un’attività particolarmente apprezzata anche per via dell’ottima organizzazione con la quale si tiene l’escursione stessa.

Se quindi avete intenzione di visitare la prigione più famosa al mondo, organizzate al meglio la vostra visita e prenotate i biglietti per tempo su internet sul sito ufficiale:

http://www.alcatrazcruises.com

Questo si rende necessario in quanto potreste non trovare posti direttamente in loco.

Sul sito internet ufficiale potrete scegliere il giorno e l’orario di partenza avendo cura di essere estremamente puntali!

Presentatevi anche in anticipo al punto di imbarco al pier 33, e disbrigate le pratiche di accettazione sarete incanalati in un “serpentone” umano che vi condurrà fino all’imbarcazione. Attenzione però perché in questo tragitto sarete fermati di fronte ad uno schermo blu dove vi faranno una foto. “Perché?” Direte voi! È presto detto… Al termine del tour, tramite un fotomontaggio, potrete vedere la vostra foto con lo sfondo di Alcatraz… A voi la scelta se acquistarla o se scattate una foto con lo sfondo dal vivo!

Una volta salpati la navigazione sarà davvero suggestiva. Alla vostra sinistra il Golden Gate Bridge, in tutta la sua imponenza, ed alla vostra destra Treasure Island e l’Oakland Bay Bridge. Di fronte a voi, sullo sfondo di Alcatraz. Navigherete per le gelide acque della baia di San Francisco fino a raggiungere l’inespugnabile isola di Alcatraz: una vera e propria città. Oltre al penitenziario, infatti, sull’isola si trovavano le abitazioni delle guardie oltre che i servizi come lavanderia, panetteria, ecc…

Allo sbarco sarete accolti da una guida che vi fornirà indicazioni sulle modalità di visita. Raggiunto il penitenziario potrete ritirare le audioguide (anche in italiano) ed iniziare ad ascoltate l’incredibile racconto di Alcatraz e della sua storia e sei suoi famosi prigionieri.

Le storie narrate non riguarderanno solo le caratteristiche della prigione, ma anche dettagli sulla vita dei prigionieri, sulle loro rivolte e sui tentativi di evasione, dei quali solo uno riuscito. Per chi ama il cinema raccontato anche nel film “Fuga da Alcatraz con Clint Eastwood”, per girare il quale è stata ristrutturata la prigione alla fine degli anni 70.

Dopo aver visitato i corridoi di detenzione ordinaria troverete anche il corridoio per i detenuti più pericolosi e le celle di isolamento, estremamente spaventose. Poi la biblioteca, la parete dei telefoni per conversare con i parenti in visita, la mensa e gli uffici della direzione. Straordinaria vista dal piazzale degli uffici con il Golden Gate che, per la maggior parte dell’anno, è acccarezzato (se non sommerso) dalla nebbia!

Terminata la visita del penitenziario avrete ancora un po’ di tempo per visitare l’isola, ma fate estrema attenzione agli orari di rientro del traghetto! Non vorrete restare ad Alcatraz per la notte!

Nella navigazione che vi porterà di nuovo al Pier 33, avrete l’occasione di scattare foto straordinarie e di ammirare lo skyline di San Francisco definito dalle sue colline e dalle sue vie così geometricamente perfette.

Rientrati a San Francisco sentirete il bisogno di un po’ di effimero svago! In effetti la visita ad Alcatraz è impegnativa!

Per soddisfare questa necessità è perfetto Fisherman’s Warf, con i suoi negozi folli e i suoi ristoranti per tutti i gusti! Non perdete poi una sosta al pier 39, dove si trovano i leoni di mare che sono ormai uno dei simboli di San Francisco!

Per visitare gli Stati Uniti ti consiglio i nostri tour: viaggi di piccoli gruppi accompagnati in italiano. Trovi le partenze qui

Hai qualche dubbio e vorresti qualche altra informazione? Contattarci alla mail info@blueberrytravel.it.

Non resta che preparare la valigia!

Scritto da:
Roberta ha iniziato a viaggiare a 20 anni e da allora non si è più fermata dando sempre priorità alla scoperta del mondo. Ama il Giappone ed i mondi artici, il suo eroe è Ernest Shackleton ed è mamma di Aurora.

Potrebbe interessarti

Scopri il mondo Blueberry e tutte le persone che ne fanno parte
Esplora la California on the road in 10 notti, da Los Angeles a San Francisco, tra città vibranti e parchi naturalistici mozzafiato. California on the road
12 giorni / 10 notti
da € 1.840
Scopri
Vivi un'avventura indimenticabile alla scoperta delle città più importanti ed iconiche della costa ovest
11 giorni / 9 notti
da € 2.390
Scopri

Articoli recenti

Vietnam Farming
Blueberry Travel presenta il nuovo b-tour per massimo 15 viaggiatori: Vietnam Total Experience. Itinerario tra natura, città e tradizioni, trekking e percorsi in bici, buon cibo, hotel strepitosi, tour leader italiano e guida. Voli sempre inclusi. Molto più di un semplice viaggio.
giappotour-blueberry-travel (25)
GiappoTour® Primavera 2024: scopri i nostri itinerari di gruppo per visitare il Giappone nella stagione della fioritura dei ciliegi.
welcome suica
La Welcome SUICA è la carta pensata per tutti i viaggiatori che intendono visitare il Giappone! Dove si fa, come si usa e come si ricarica? Scopriamolo insieme!
Economy Premium cosa è
Molte compagnie hanno introdotto una nuova classe di viaggio: la premium economy (o economy premium). L’idea è quella di offrire un’esperienza di viaggio un pò più confortevole dell’economy e con qualche servizio in più, ma decisamente più economica della Business.

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nuove
destinazioni e speciali promozioni

Cerca il tuo viaggio