Tour Australia, tu quale viaggio in Australia preferisci?

I migliori tour in Australia a portata di click

Tour in Australia: l’esperienza che ti cambia la vita.

Può sembrare una frase fatta ma fino a quando non ci sarai andato anche tu, non potrai mai capire sino in fondo  questa affermazione. Sarà per la sua indomita natura, o per il suo incredibile mare turchese che bagna spiagge immacolate o – ancora – per il suo Outback fatto di sconfinati deserti rossi punteggiati da piccoli alberi e innumerevoli cespugli. Una cosa è certa, un viaggio in Australia ha necessità di tempo per essere assimilato e metabolizzato, perché questo Paese emana un’energia e sprigiona sentimenti impossibili da spiegare a parole.

Quale viaggio grida il tuo nome?

I migliori tour Australia

 

Tour Australia: quale scegliere?

Destinazione iconica e da sempre agognata meta per il viaggio di una vita, l’Australia è in cima alla lista dei desideri di tantissime persone. Sappiamo che ciascuno di noi ha diverse esigenze e per questo motivo abbiamo elaborato tre diversi stili di viaggio che ti consentiranno di trovare l’itinerario più congeniale alle tue necessità.

 

Se questo è il tuo primo viaggio in Australia e ti piace l’idea di avere la massima assistenza in loco, la soluzione ideale è partecipare a uno dei nostri tour di gruppo con visite guidate in italiano. In questo modo visiterai tutte le principali attrazioni dell’Australia, liberandoti dall’incombenza dei dettagli organizzativi ma senza rinunciare al tempo libero per scoprire il Paese in autonomia.

 

Se invece preferisci avere la massima libertà ed essere tu a dettare i ritmi del viaggio, è sicuramente più indicato un tour Australia in self-drive. Potrai scegliere fra tantissimi itinerari con auto a noleggio, da quelli brevi e concentrati in un solo stato (che potrai combinare insieme per ottenere così un’esperienza più completa) a quelli di diverse settimane attraverso il deserto o gli epici coast to coast (nord/sud oppure est/ovest).

 

In questo caso ti dovrai munire di patente internazionale. Trovi tutte le informazioni su come ottenerla e altri interessanti consigli nel nostro approfondimento Guidare in Australia.

 

Infine, se non vuoi guidare ma la tua idea è di fare un tour in Australia in piena libertà, la soluzione ideale è scegliere un viaggio su misura, utilizzando l’aereo come principale mezzo di trasporto e acquistando delle escursioni organizzate per raggiungere le tappe per le quali è indispensabile la macchina. In questo modo potrai visitare località anche estremamente distanti fra loro, mantenendo il pieno controllo delle tempistiche del viaggio ma senza avere l’impegno di dover guidare su lunghissime distanze.

 

Ovviamente, niente ti impedisce di combinare tra loro questi tre diversi stili di viaggio, creando così un’esperienza ancora più personalizzata e rispondente alle tue esigenze. Con Blueberry Travel tutto si può fare ;-)

 

Se invece ti stai per sposare e stai organizzando la tua luna di miele, non dimenticare di dare uno sguardo alla nostra sezione dedicata ai viaggi di nozze, troverai tanti tour in Australia creati appositamente per questa speciale occasione. 

tour-australia-1-blueberry-travel

 

Perché acquistare un viaggio organizzato in Australia

Non farti ingannare dal fatto che l’Australia è il continente più piccolo della Terra. Essa è infatti anche l’isola più grande del mondo. Le sue dimensioni e le enormi distanze fra i siti di interesse, impongono sempre un’accurata organizzazione al fine di ottimizzare l’itinerario e le sue relative tappe e, conseguentemente, consentirti di trarre il meglio dal viaggio.

 

I viaggi in Australia sono sempre importanti, non solo per il loro costo. Durata media, numero di tappe e distanza percorsa sono infatti normalmente più elevati rispetto ad altri viaggi, anche di lungo raggio. La prima cosa da fare consiste nell’individuare le località che non possono mancare al tuo Australia tour, così da essere sicuri che l’itinerario includa tutti i “must see”.  Fatto questo, si può passare all’individuazione degli aeroporti di arrivo e partenza e identificare l’ordine esatto delle tappe, così da scegliere anche i collegamenti interni. Puoi trovare maggiori informazioni sui voli leggendo il nostro articolo Australia: come scegliere i voli e la compagnia aerea giusti.

 

Definito l’itinerario si passa infine alla scelta degli hotel e degli altri servizi accessori, come trasferimenti, attività ed escursioni. Tutto, ovviamente, sulla base delle tue esigenze e del tuo budget. Terminato questo processo si arriva infine alla creazione del preventivo completo.

 

Se anche tu ritieni che per svolgere queste attività nel modo migliore sia necessario affidarsi a un professionista, che ti assisterà anche durante tutte le fasi del viaggio intervenendo prontamente in caso di imprevisti, continua a leggere, sei sul sito giusto per organizzare il viaggio in Australia perfetto.

tour-australia-alice-springs-blueberry-travel

 

Perché un viaggio in Australia con Blueberry Travel?

Hai presente quando da bambino sfogliando l’atlante venivi inspiegabilmente attratto da un Paese straniero e ti soffermavi a studiarne la cartina, osservando la posizione delle città, la lunghezza dei fiumi, le principali catene montuose? Sono sicuro che ancora oggi, da adulto, quel Paese continua a occupare un posto speciale nel tuo cuore. Ecco, per il responsabile del prodotto Australia in Blueberry Travel, quel Paese era proprio l’Australia!

 

Come sicuramente immagini, la nostra immensa passione per l’Australia è di lunga data. Questa passione ci ha spinto ad approfondirne la conoscenza sotto tantissimi aspetti, portandoci, con il tempo, a stringere solidi rapporti commerciali e di amicizia personale con i fornitori.

 

Passiamo tanto tempo a studiare gli itinerari, apportando quelle variazioni che sulla base della nostra esperienza e dei suggerimenti dei nostri clienti, possono migliorarli e contribuire così a creare il viaggio in Australia perfetto.

 

Cerchiamo di visitare personalmente gli hotel e le escursioni che proponiamo. In questo modo siamo sempre in grado di consigliarti alberghi ed esperienze che si adattino il più possibile alle tue aspettative e necessità. Il viaggio in Australia è il viaggio di una vita e vogliamo quindi che sia davvero indimenticabile. Prevediamo le tue necessità e ti diamo tutte le informazioni necessarie per evitare inutili perdite di tempo. Un esempio? Leggi il nostro articolo Come restare connessi a internet in Australia e scopri tutte le migliori opzioni per la connessione mobile.

 

Tutti i nostri viaggi in Australia hanno inoltre un dettagliato itinerario giornaliero con ricche mappe interattive con i luoghi da visitare, i posti dove mangiare, le migliori boutique dove fare acquisti interessanti (ebbene si, odiamo i trucidi souvenir tanto quanto te). Troverai tutto questo all’interno della nostra Blueberry Travel App, così potrai goderti il tuo tour organizzato in Australia senza pensieri, concentrandoti esclusivamente sull’esperienza. 

 

Vacanze in Australia: come creare l’itinerario perfetto

Come ho già avuto modo di scrivere in questo articolo, per moltissime persone il viaggio in Australia è – giustamente – il viaggio di una vita. È normale quindi che si cerchi di inserire nell’itinerario quante più località ed esperienze possibili, così da riuscire a farsi una chiara idea di tutto ciò che questo straordinario Paese abbia da offrire.

 

Questa scelta intraprendente e  (almeno in parte) condivisibile ha tuttavia anche i suoi lati negativi. Per vedere quante più cose possibile è infatti indispensabile aumentare il numero di pernottamenti e gli spostamenti interni, cosa che farà necessariamente salire il costo del tuo viaggio in Australia.

 

Non sottovalutare neppure il fattore stanchezza. Un viaggio in Australia di 25 – 30 giorni con un itinerario particolarmente serrato e che include tanti Stati, può risultare pesante. Non dimenticare che le distanze sono enormi e se decidi di acquistare un pacchetto viaggio in Australia che include la macchina a noleggio, è facile che il numero di chilometri giornalieri sia davvero elevato.

 

Infine, un altro possibile lato negativo di un pacchetto Australia di questo genere, sta nell’eccesso di stimoli. Visitando tante cose in un unico viaggio Australia, il rischio di non riuscire ad assaporare a pieno tutte le località visitate è una possibilità concreta.

 

Se pensi che questo stile di viaggio non faccia per te, non preoccuparti! La buona notizia è che c’è un’alternativa più che valida per rendere comunque indimenticabile la tua vacanza in Australia. Il mio consiglio è di concentrarti solo su una parte dell’Australia, limitando l’itinerario a massimo due Stati così da contenere gli spostamenti interni e il numero di chilometri giornalieri.

 

In questo modo è possibile creare itinerari in Australia da 15 giorni che ti consentiranno di fare una vacanza indimenticabile senza troppo stress e gustandoti maggiormente le visite.

Australia-cradle-mountain-blueberry-travel 

Viaggi in Australia: cosa vedere

L’Australia incanta e attrae per la sua straordinaria bellezza. La sua posizione geografica e le sue origini millenarie hanno infatti creato scenari dagli infiniti colori. Il mare alterna il turchese della superficie alle svariate tonalità del corallo presente appena pochi metri sott’acqua. Le limpide spiagge bianche si avvicendano – senza soluzione di continuità – con verdeggianti foreste tropicali. Nell’outback (termine australiano utilizzato per identificare le aree desertiche interne) le immense distese di terra rossa si contrappongo a cieli – ancora più immensi – di un blu assoluto. Infine, le città. Le metropoli australiane sono giovani dinamiche e sorprendentemente multiculturali. Se vuoi rendertene conto personalmente, fai un salto in uno dei tanti parchi giochi per bambini di Sydney e divertiti a contare le diverse etnie dei bambini che giocano felici. 

tour-australia-kata-tjuta-blueberry-travel

 

Australia tour: i migliori sei luoghi da visitare

La lista delle attrazioni e dei luoghi da visitare in Australia è ovviamente interminabile. Di seguito però vogliamo proporti la nostra classifica dei sei luoghi che dovrebbero essere inseriti in qualunque Australia tour.

 

Sydney.

Sebbene la maggior parte dei viaggiatori scelga un tour in Australia principalmente per ammirarne la sua spettacolare natura, esiste almeno una città che non si può fare a meno di inserire in qualunque itinerario: Sydney. Il motivo è semplice, Sydney è una delle città più spettacolari al mondo. Perfettamente distribuita sulla sua gloriosa baia, vanta highlights come poche altre città al mondo, dallo storico quartiere con stradine acciottolate di The Rocks ai grattacieli di Darling Harbour, dall’iconica Opera House alle spiagge di sabbia dorata di Manly e Bondi. Anche il panorama delle attività è decisamente originale. Qui potrai infatti provare a fare surf o scalare (in tutta sicurezza, tranquillo) il mitico Harbour Bridge.

 

Red Centre.

Il cuore rosso dell’Australia è anche la culla della cultura Aborigena. Qui potrai stupirti davanti ad alcuni dei monumenti naturali più famosi al mondo come il monolite di Uluru, le cupole di Kata Tjuta, la profonda Gola del Kings Canyon e, più a nord, la catena dei West MacDonell Ranges. Ma potrai anche entrare in contatto con il lato più tradizionale e spirituale dell’Australia, visitando alcuni importanti visitor centre dedicati alla cultura aborigena, dove imparerai tutto sulla cultura e la spiritualità sia degli Anangu che dei Pintupi. Non inserire questa meta nel tuo prossimo tour in Australia sarebbe un vero peccato!

 

Grande Barriera Corallina.

Lunga oltre duemila chilometri, la Grande Barriera Corallina costituisce il sistema corallino più grande al mondo ed è talmente importante da essere considerato patrimonio dell’umanità UNESCO. Inserendo questa tappa nel tuo Australia tour, vivrai esperienze marittime indimenticabili e potrai cimentarti in qualunque attività ti venga in mente, dallo snorkeling alle immersioni, dal surf al kayak. Ma se sei più un tipo da relax non preoccuparti, qui troverai decine di isole-resort dove le tue uniche attività saranno scegliere quale aperitivo bere al tramonto e identificare i lettini con la migliore posizione in spiaggia.

 

Kakadu National Park.

Il più grande parco nazionale dell’Australia è anche un grande custode delle tradizioni di importanti popolazioni aborigene. Qui, nascosti nella lussureggiante foresta pluviale, troverai migliaia di incisioni rupestri risalenti a oltre 20.000 anni fa. Una tranquilla crociera sul billabong di Yellow Water, è l’occasione ideale per ammirare la ricchissima fauna del parco, con tantissime specie di uccelli e – con un po’ di fortuna – i coccodrilli di acqua salmastra. La visita del Warradjan Cultural Centre, ti consentirà di scoprire tutti gli antichi segreti degli aborigeni Bininj/Mungguy. Tutti i viaggi Australia dovrebbero prevedere una sosta in questo fantastico parco nazionale.

tour-australia-kakadu-national-park-blueberry-travel

 

Tasmania.

Ancora poco conosciuta tra i turisti italiani, la Tasmania rappresenta sicuramente una delle ultime frontiere selvagge dell’Australia. Con una popolazione di appena 500.000 abitanti e ben 19 parchi nazionali che ricoprono oltre il 20% della superficie dell’intera Isola, la Tasmania è la destinazione ideale per colorare ulteriormente di natura il tuo viaggio in Australia. Se ami il trekking e le montagne, ti innamorerai del Cradle Mountain-Lake St Clair National Park. Se invece preferisci le spiagge, allora il Freycinet National Park e la splendida Wineglass Bay, sono il posto giusto per te. Se ti piacciono gli animali, qui potrai vedere diavoletti della Tasmania e i pinguini nel loro habitat naturale. Ma il vero asso nella manica della Tasmania è l’enogastronomia, davvero una piacevole sorpresa.

 

Kangaroo Island.

Situata appena a largo delle coste del South Australia, Kangaroo Island è una tappa obbligata di qualunque tour Australia. L’Isola, nonostante le sue dimensioni ridotte, ti stupirà per l’abbondanza e la varietà di fauna selvatica e una natura senza pari. Qui potrai passeggiare sulla spiaggia insieme a foche e leoni di mare, potrai ammirare fari abbarbicati sulle scogliere e persino scivolare a bordo di una tavola su altissime dune di sabbia.

 

Ningaloo Reef.

La seconda barriera corallina dell’Australia è lunga “solo” 260 km, ma è comunque un sito protetto dall’UNESCO per la sua bellezza e biodiversità. Posizionata oltre mille chilometri a nord di Perth, questa località è una vera chicca, da inserire in qualunque tour Australia Occidentale. Qui infatti troverai spiagge deserte, lagune dalle acque cristalline e piccole baie appartate le cui acque sono abitate da mante, delfini, tartarughe e migliaia di specie di pesci tropicali. Da luglio a ottobre, la costa occidentale dell’Australia è inoltre affollata da migliaia di megattere, tanto da meritarsi il soprannome di Humpback Highway – l’autostrada delle megattere.

 

Qual è il periodo migliore per un tour organizzato Australia?

Date le sue dimensioni, l’Australia presenta zone climatiche estremamente differenti. Il sud del Paese presenta, almeno sulla fascia costiera, un clima piuttosto simile a quello temperato-mediterraneo con quattro stagioni distinte con estati (dicembre/febbraio) calde e secche e inverni (giugno/agosto) miti ma piovosi.

 

Tutta la fascia situata a nord del tropico del cancro ha invece solo due macro stagioni. Il periodo da maggio a ottobre è conosciuto come la stagione secca, con temperature piacevoli (28-30° le medie), poca umidità e precipitazioni molto modeste. Il periodo da novembre ad aprile coincide invece con la stagione umida, con temperature alte, forti precipitazioni e umidità molto elevata.

 

Le zone interne sono infine caratterizzate da un clima semi-desertico, con estati molto calde e inverni con forti escursioni termiche fra il giorno e la notte.

 

Se vuoi maggiori informazioni riguardo il clima e il periodo migliore per il tuo viaggio organizzato Australia, leggi il nostro articolo sul periodo migliore per visitare l’Australia

tour-australia-tasmania-wineglass-bay-blueberry-travel

 

Quanto costa un viaggio in Australia organizzato?

Come potrai facilmente immaginare, il costo di un viaggio organizzato in Australia varia enormemente in base ai servizi inclusi, alla durata, al periodo e – soprattutto – alle diverse parti del Paese che deciderai di visitare. Date le sue dimensioni infatti, a meno che tu non scelga di visitare solo uno o due Stati, sarà inevitabile prendere anche dei voli interni. Se tra le grandi città l’enorme numero di collegamenti fa si che le tariffe aeree siano competitive (trovare un volo Sydney/Melbourne al di sotto dei $ 100 è molto facile), il discorso cambia decisamente per gli spostamenti tra le località turistiche più remote. Un volo di sola andata da Ayers Rock a Cairns ad esempio, arriva infatti a costare oltre $ 800. C’è però una buona notizia: spesso acquistando i voli interni insieme ai voli internazionali si riesce a risparmiare parecchio.

 

Voli a parte, tutti i nostri tour Australia organizzati con accompagnatore hanno un prezzo fisso durante tutto l’anno. L’unica variabile da considerare al momento della prenotazione sono la tariffa aerea e il costo dell’assicurazione medico/bagaglio/annullamento (il cui importo varia in funzione del valore complessivo del viaggio).

 

Tutti i viaggi in Australia su misura sono invece personalizzabili sulla base delle tue esigenze. Questo significa che noi di Blueberry Travel siamo a tua completa disponibilità per introdurre tutte le variazioni sia all’itinerario che ai servizi che ti consentiranno di adattarlo al tuo budget.

 

Se decidi di associare al tuo viaggio in Australia un periodo di relax in un’isola tropicale o preferisci coccolarti con un soggiorno in hotel di lusso, i prezzi potrebbero ovviamente aumentare.

 

Offerte viaggi Australia

Come ti ho già accennato nel precedente paragrafo, un viaggio in Australia ha costi solitamente non indifferenti. Lascia però che adesso ti sveli un segreto: con un po’ di programmazione e attenzione è possibile trovare delle offerte per i viaggi in Australia davvero molto interessanti, che ti consentiranno di risparmiare parecchi soldini.

 

Il primo consiglio che posso darti è di scegliere con attenzione il periodo in cui decidi di partire. L’inverno australe infatti coincide con la bassa stagione in tutto il sud dell’Australia. Viaggiando nel periodo che va da Giugno a settembre è solitamente possibile trovare voli su Sydney e Melbourne a tariffe decisamente vantaggiose.

 

Vista la scarsa affluenza di turisti inoltre, anche gli hotel sono propensi a fare delle offerte stay/pay con una o più notti gratis, in base al numero totale dei pernottamenti. Tra i nostri partner abbiamo tanti hotel che offrono tre notti al prezzo di due o quattro al prezzo di tre. In questo modo potrai risparmiare dal 25 al 33% per il costo del tuo soggiorno.

 

Ma ecco la vera sorpresa: Melbourne dispone di una free tram zone. Si, hai capito bene, tutti i tram del centro di Melbourne (dove per intenderci si trovano praticamente tutte le attrazioni turistiche della città) sono completamente gratuiti! Per maggiori informazioni, ti consiglio di guardare questo link al sito di Visit Melbourne.

 

Come puoi vedere, risparmiare per un viaggio in Australia non è affatto impossibile!

 

Consigli e prenotazioni per il tuoi viaggi organizzati Australia

È arrivato il momento di programmare il tuo prossimo viaggio in Australia, ed è giunto il momento della tua nuova esperienza di viaggio targata Blueberry. Non esitare a contattarci al numero 0794812011 o scriverci all’indirizzo info@bleuebrrytravel.it per ricevere il tuo preventivo o fare semplicemente quattro chiacchiere riguardo il tuo viaggio.

Blogberry

Entra nel mood di viaggio con i nostri articoli

I migliori Island Resort australiani

19 Maggio 2021

I migliori Island Resort australiani

Dell'Australia non se ne ha mai abbastanza. Quest' ...

Le 10 migliori spiagge australiane

17 Marzo 2021

Le 10 migliori spiagge australiane

Voglia di mare, di spiagge e di viaggi? Ci pensa ...

I 9 migliori punti panoramici di Sydney

17 Febbraio 2021

I 9 migliori punti panoramici di Sydney

Sydney magnifica città con ottimi luoghi panorami ...

Al mare in Australia: 6 cose da sapere

17 Giugno 2020

Al mare in Australia: 6 cose da sapere

Desiderate ardentemente godervi il mare in Austral ...

Il giro del mondo in 15 piatti

21 Agosto 2019

Il giro del mondo in 15 piatti

Viaggiare vuol dire anche provare i piatti della ...

Australia: Kings Canyon cosa aspettarsi e cosa fare

24 Aprile 2019

Australia: Kings Canyon cosa aspettarsi e cosa fare

Se avete deciso di inserire Kings Canyon nel vostr ...

Guidare in Australia: strade nel deserto

06 Febbraio 2019

Guidare in Australia: strade nel deserto

Il Red Centre, il cuore rosso dell’Australia, è ...

Tasmania: 5 motivi per visitarla durante un viaggio in Australia

29 Agosto 2018

Tasmania: 5 motivi per visitarla durante un viaggio in Australia

Situata a un'oretta di volo da Melbourne, la Tasma ...

Newsletter

Odiamo lo spam tanto quanto te. Ti invieremo solamente alcune comunicazioni inerenti i nostri viaggi ed in nessun caso il tuo indirizzo sarà dato ai nostri partner.