Contattaci
Parla con noi
TOP 5 delle statue otaku in Giappone

Il Giappone è peculiare sotto molti punti di vista, alcuni positivi e altri negativi. Una caratteristica che sicuramente ricade nella sezione “Good” è l’importanza che danno all’arte, a tutte le forme d’arte, in specifico ai fumetti, i manga.
Perché sì, anche se qui in Italia, tendiamo generalmente a trattarli come giornaletti per bambini, in realtà hanno profondità e spessore adatti anche ad un adulto e rientrano a perfezione in una forma di espressione che va valorizzata.

Oltre al cartaceo ci sono altri modi in cui i personaggi prendono vita: attraverso le statue sparse per tutto il Paese.
Andate avanti a leggere per scoprire tutti posti più cool in cui è possibile trovarle! 

1. Gundam

Nato nel 1979 per Sunrise è diventato presto un cult. Un must per diverse generazioni, non solo quella che per prima ne ha visto la messa in onda.
E infatti per tutto il Giappone sono sparse diverse statue, probabilmente le più famose anche oltreoceano.
Per citarne alcune abbiamo: il Gundam Unicorn a Odaiba, Tōkyō. Eretto in sostituzione dell’RX-78, è in scala 1:1 ciò vuol dire alto 19,7 metri.
Il nuovissimo Gundam che hanno quasi completato a Yokohama, poco fuori Tōkyō, che addirittura si muove.
Il primo in assoluto è stato quello nel quartiere della Sunrise, appunto, ovvero Kami-igusa, sempre a Tōkyō, alto ben 3 metri.
La quest divertente può essere cercare tutti quelli sparsi per il Giappone, e non solo a Tōkyō, per esempio ne troverai uno anche a Osaka.

2. Attack on Titan

Nel Kyūshū, prefettura di Oita, c’è una diga. La sua costruzione è cominciata nel 1983 e inaugurata nel 2012. Alta ben 94 metri, larga 370… E perché ci interessa?
Perché quest’anno, esattamente il 9 di Novembre, la città di Hita ha fatto posizionare davanti ad essa tre statue di bronzo: Eren, Mikasa e Armin.
Ebbene sì, i protagonisti di Attack on titan hanno una loro rappresentazione non lontani da Fukuoka. Una buona occasione per visitare la zona, no?

3. Holly e Benji

Ami il calcio? Oppure non ne vai pazzo ma non ti sei perso una partita di “Holly e Benji”? Bè allora questa è la statua che fa per te, anzi, le statue che fanno per te.
Nel quartiere di Katsushika, Tōkyō, in specifico i dintorni della stazione di Yotsugi sono disseminati di statue di personaggi dell’opera di Takahashi Yoichi, nato e cresciuto in quella zona. Troviamo Hyuga, Tsubasa, Ishizaki, Sanae, insomma tutti coloro che hanno catturato la nostra attenzione. La parte divertente è anche girare per il quartiere cercando di vedere quante se ne riesce a trovare, ovviamente senza mappa dettagliata (che, com’è naturale, viene fornita all’uscita della stazione).

4. Lamù

 

Takashi Rumiko, nel 1978, creava un’aliena bellissima e birichina, con un costume tigrato. Lamù è stata e rimane tutt’ora un personaggio che affascina. Lei insieme ad Astro boy, Rocky Joe, Masai e Maisha di Galaxy express 999, ti aspettano all’Oizumi anime gate del quartiere di Nerima a Tōkyō. Una vera e propria sfilata di capolavori.
Inaugurato nel 2015 è proprio accanto all’Oizumi gakuen. Quando arriverai a Tōkyō è una tappa in cui fare una bella passeggiata.

 

5. Gojira

Conosciuto ovunque come Godzilla, il mostro radioattivo che più di una volta ha distrutto la capitale del Giappone ora è lì, eretto sopra Shinjuku e sembra quasi proteggere le città. Sputa fuoco, si illumina e attira tutti gli sguardi verso il cielo, perché le sue fauci spuntano dal tetto di un famoso Toho cinema nella zona di Kabuki-cho. Nei dintorni, un po’ nascosto ma non meno interessante, c’è un King Kong appeso a un edificio. Chissà se un giorno non si scontreranno proprio tra quelle strade. Vorresti esserci per assistere?

Quale di queste mete è quella che più vorresti visitare?
Speriamo ti sia venuta voglia di partire subito, come è venuta a noi. Siamo stati lontani a sufficienza.

 

Monica Fumagalli

I social di Monica:

Instagram – Facebook – Blog

Monica Fumagalli
Scritto da:
Monica Fumagalli
Scopri il mondo Blueberry e tutte le persone che ne fanno parte
PICCOLI GRUPPI
B-TOUR
TUTTE LE PARTENZE
Il GiappoTour dell'armonia: tour di gruppo guidato in italiano dal Kyushu a Tokyo, passando per Hiroshima, Okayama, Osaka e Kyoto.
16 giorni / 13 notti
Voli inclusi
da € 3.970
Scopri
NOVITA'
Questo Tour di 11 notti in Giappone ti porta nella natura del Kumanokodo, tra la cascata di Nachi e nel Monte Koya, oltre a Osaka, Nara, Kyoto e ovviamente Tokyo.
14 giorni / 11 notti
Voli inclusi
da € 3.790
Scopri

Articoli recenti

Akihabara: cosa vedere, e fare, nella città elettrica
Akihabara: cosa vedere, e fare, nella città elettrica
6 Giugno 2024
Gian Paolo Serra
Ecco una lista su cosa vedere, e fare, ad Akihabara, meglio conosciuta come la città elettrica. Luci led scintillanti, Maid Cafe, cultura otaku, negozi di elettronica e molto, molto altro
Emozioni da Capitano! Giorgio Vanni in Giappone con Blueberry Travel!
Emozioni da Capitano! Giorgio Vanni in Giappone con Blueberry Travel!
31 Maggio 2024
Roberta Manis
Il mitico Giorgio Vanni, il nostro Capitano della musica italiana, si prepara a salpare (di nuovo) per un viaggio straordinario: un viaggio in Giappone con Blueberry Travel, il primo tour operator ad essere rientrato nel paese del Sol Levante dopo la pandemia! Giorgio, che non è certo uno che sta fermo, ha deciso di immergersi […]
PICCOLI GRUPPI
B-TOUR
TUTTE LE PARTENZE

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nuove
destinazioni e speciali promozioni

Cerca il tuo viaggio