Giappone

Ricetta Ramen: facciamo il tonkotsu ramen

03 Febbraio 2021

Ricetta Ramen: facciamo insieme il Tonkotsu.

Ah il ramen.
Una ciotola calda e fumante da gustare possibilmente con freddo esterno e pioggia.
Una goduria assoluta che aiuta anche a viaggiare con la mente.
Ti piacerebbe provare a prepararlo a casa?

Con questa ricetta e un po' di pazienza puoi tutto!
Proviamo?


Continua a leggere!

  1. Vari Tipi di Ramen
  2. Premessa alla ricetta
  3. Ingredienti
  4. Fase 1: Nitamago, prepariamo le uova
  5. Fase 2: Chasu, la carne saporita
  6. Fase 3: il Brodo è il re del Ramen
  7. Fase 4: Salsa Base, tutti i segreti
  8. Preparazione finale

Vari tipi di Ramen

La prima cosa da sapere è che esistono diversi tipi di brodo per il ramen: si va da quello più blando al più denso e ricco di sapore (e grasso, ovviamente, ma sono dettagli).
Quello che ci apprestiamo a preparare è, appunto, l'ultimo citato: il tonkotsu ramen, ovvero quello più ricco... e più lungo da preparare.
Se non ti spaventa il tempo impiegato a cucinare sarai premiato da una ciotola di ramen dal sapore inconfondibile e che farà vibrare ogni cellula del tuo corpo.

Premessa

consiglio di leggere tutta la ricetta prima di cominciare a cucinare perché ci vorranno diversi giorni per marinare e bollire, quindi è importante fare un calcolo delle tempistiche.

Ingredienti

(per due persone)

Chashu

200 gr di pancetta rossa o costine di maiale
100 ml di salsa di soia
1 porro
20 ml di mirin
20 ml di sake
2 spicchi d'aglio
2 radici piccole di zenzero
6 gr di alghe kombu
300 ml d'acqua

Brodo denso

½ zampetto di maiale
150 gr di gallina
2 spicchi d'aglio
1 radice di zenzero
4 litri d'acqua

Salsa base

50ml di liquido di cottura del chashu
10 ml di salsa di soia
5 gr di sale
1 gr di alghe kombu
1 gr di katsuobushi
80 ml acqua naturale

Nitamago

2 uova
2 cucchiai di mirin
2 cucchiai di sake
2 cucchiai di sake

Ingredienti in più:

150 gr di soba
altri condimenti a piacere come zenzero, o bamboo.
In Hokkaido aggiungono il burro, ma il colesterolo schizza alle stelle.


FASE 1: Nitamago, prepariamo le uova

Bollire le uova per ottenere delle uova sode.
Scolarle in una ciotola riempita di ghiaccio.
Sgusciarle e metterle in un sacchetto di plastica in cui si aveva precedentemente mischiato tutti gli altri ingredienti.
Lascia marinare per 2 giorni.

FASE 2: Chashu

Rosolare la carne in padella, da tutti i lati, per sigillare il sugo all'interno.
Poi mettere tutti gli ingredienti in una pentola a pressione e cuocere per circa 45/50 minuti.

FASE 3: Brodo denso

In una pentola unire tutti gli ingredienti e cuocere per 12 ore. Aggiungere acqua quando si asciuga troppo.
Alla fine, filtrare il tutto.

FASE 4: Salsa base

In una pentola unire tutti gli ingredienti e portare a bollore.
Filtrare alla fine.

Preparazione finale

In una ciotola mettere la salsa base, il brodo, la soba, qualche pezzo di chashu (a piacere), semi di sesamo tostato, erba cipollina o coriandolo.
E gustare rumorosamente!

Dopo la scorpacciata comincia a pianificare il prossimo viaggio in Giappone, guardando le nostre proposte.

Monica Fumagalli

 

I social di Monica:

Instagram - Facebook - Blog

 

---

Per visitare il Giappone ti consigliamo i nostri GiappoTour: viaggi di piccoli gruppi accompagnati in italiano. Trovi le partenze qui

Se invece vuoi un viaggio su misura, scrivici a info@blueberrytravel.it 

Newsletter

Odiamo lo spam tanto quanto te. Ti invieremo solamente alcune comunicazioni inerenti i nostri viaggi ed in nessun caso il tuo indirizzo sarà dato ai nostri partner.